Shane Horgan

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Shane Horgan
Shane Horgan 2009 cropped.jpg
Horgan festeggia la vittoria della Heineken Cup 2008-09
Dati biografici
Nome Shane Patrick Horgan
Paese Irlanda Irlanda
Altezza 193 cm
Peso 104 kg
Rugby a 15 Rugby union pictogram.svg
Union IRFU flag.svg Irlanda
Ruolo Tre quarti centro
Ritirato 2012
Carriera
Attività provinciale
1998-2001 Leinster 12 (15)
Attività di club¹
1997-1998 Lansdowne
2001-2011 Leinster 101 (195)
Attività da giocatore internazionale
2000-2009
2005
Irlanda Irlanda
British Lions
65 (105)
4 (0)

1. A partire dalla stagione 1995-96 le statistiche di club si riferiscono ai soli campionati maggiori professionistici di Lega

Statistiche aggiornate al 6 febbraio 2015

Shane Patrick Horgan (Drogheda, 18 luglio 1978) è un ex rugbista a 15, avvocato e dirigente d'azienda irlandese, da giocatore tre quarti centro e, occasionalmente, ala del Leinster dal 1998 al 2011. A livello internazionale ha rappresentato l'Irlanda e i British Lions; terminata l'attività agonistica ha intrapreso la carriera legale e dirigenziale.

Cenni biografici[modifica | modifica wikitesto]

Proveniente da Bellewstown, sobborgo di Drogheda, compì gli studi superiori e si formò sportivamente alla locale St. Mary Diocesan School[1]; a 19 anni, terminata la scuola, entrò nel Lansdowne, club di Dublino[1], e successivamente, durante la militanza in tale squadra, esordì nella formazione Under-21 irlandese[2]; nel 1998 passò a rappresentare la provincia di Leinster[1] nel campionato interprovinciale nazionale.

All'istituzione della Celtic League nel 2001 Horgan, che nel frattempo aveva intrapreso studi di giurisprudenza all'Università di Dublino, vi debuttò con il Leinster e ne vinse subito la prima edizione; nel 2000 aveva, nel frattempo, esordito nell'Irlanda durante un incontro del Sei Nazioni contro la Scozia[1] realizzando una meta al debutto[1].

Con l'Irlanda partecipò alla Coppa del Mondo di rugby 2003 in Australia marcando due mete, e nel 2005 Clive Woodward lo incluse nella rosa dei British Lions che affrontò il tour in Nuova Zelanda[3], scendendo in campo in tutti e tre i test match previsti contro gli All Blacks e anche in un quarto contro l'Argentina, come prologo alla spedizione.

Fu, ancora, alla Coppa del Mondo di rugby 2007 in Francia, e disputò nel 2008 il suo ultimo Sei Nazioni; in quello stesso anno vinse di nuovo la Celtic League. L'anno successivo il neo C.T. irlandese Declan Kidney lo estromise dalla rosa Sei Nazioni che si concluse con una vittoria con il Grande Slam e Horgan raccontò, dopo il suo ritiro, di non essere riuscito, al momento, ad accettare completamente tale esclusione, tanto da non sapere se essere contento o meno della conquista dello Slam senza lui in squadra[4]; in quello stesso anno, comunque, si laureò campione d'Europa vincendo per la prima volta la Heineken Cup, e nel novembre successivo fu chiamato di nuovo in Nazionale disputandovi il suo ultimo incontro, a Dublino contro Figi.

Nel 2010 fu di nuovo campione d'Europa con Leinster, poi una serie di infortuni lo tennero lontano dal campo per circa metà della stagione 2010-11; non tornò più a giocare fino a marzo 2012, quando annunciò il suo ritiro dalle competizioni[1][5]. In carriera Horgan vanta anche due inviti, nel 2004, nei Barbarians, con tre mete, due delle quali nell'incontro d'esordio contro un XV della Scozia[6].

Dopo il ritiro Horgan ha conseguito l'abilitazione da avvocato ed è stato ingaggiato dalla televisione di Stato irlandese RTÉ come commentatore di rugby[7]; insieme a sua sorella Maria ha fondato una casa di produzione televisiva ed è dirigente di un'azienda di pubblicità[8].

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e f (EN) Horgan announces retirement in Breaking News, Landmark Digital Ltd, 28 marzo 2012. URL consultato il 6 febbraio 2015 (archiviato dall'url originale il 6 febbraio 2015).
  2. ^ (EN) Hall of Fame : Shane Horgan, Lansdowne Football Club. URL consultato il 6 febbraio 2015 (archiviato dall'url originale il 6 febbraio 2015).
  3. ^ (EN) Eleven Irish in Lions tour squad in BBC, 11 aprile 2005. URL consultato il 6 febbraio 2015.
  4. ^ (EN) Ger Keville, Shane Horgan: "I didn’t want Ireland to win Grand Slam after being dropped by Declan Kidney" in Irish Independent, 27 gennaio 2015. URL consultato il 6 febbraio 2015.
  5. ^ (EN) Ireland and Lions winger Shane Horgan retires from game in BBC, 28 marzo 2012. URL consultato il 6 febbraio 2015.
  6. ^ (EN) Baa-Baas edge out Scots in BBC, 22 maggio 2004. URL consultato il 6 febbraio 2015.
  7. ^ (EN) Murray Kinsella, "I was critiqued plenty of times as a player" – Shane Horgan on being an analyst in Eurosport, 28 febbraio 2014. URL consultato il 6 febbraio 2015 (archiviato dall'url originale il 6 febbraio 2015).
  8. ^ (EN) Shane Horgan, Conference Speakers. URL consultato il 6 febbraio 2015 (archiviato dall'url originale il 6 febbraio 2015).

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]