Shane Acker

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Shane Acker

Shane Acker (Wheaton, 1971[1]) è un regista, sceneggiatore e animatore statunitense.

Famoso per aver diretto e creato il lungometraggio d'animazione 9, basato su un suo precedente lavoro candidato come miglior corto d'animazione agli Academy Awards del 2005.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Dopo aver studiato architettura all'Università della Florida decide di dedicarsi al cinema d'animazione e, a partire dal 1999 crea i cortometraggi animati The Hangnail, The Astounding Talent of Mr. Grenade, e 9. Nel 2005, grazie alla nomination agli Oscar, Acker fu notato da Tim Burton che si offrì, con l'aiuto di Timur Bekmambetov, di produrre un lungometraggio d'animazione partendo dal corto.

Nel 2012 Acker ha confermato che sta pianificando insieme alla Valve Corporation il suo prossimo lungometraggio d'animazione, Deep. Come in 9, il film sarà ambientato in un mondo post-apocalittico, nonostante ciò Deep non ha alcuna relazione con 9 e sarà ambientato in un differente universo dove la terza guerra mondiale ha costretto gli umani a vivere sottoterra. Attualmente non vi è ancora una data di uscita del film, che dovrebbe uscire nel 2014[2].

Influenze[modifica | modifica sorgente]

Shane Acker ha dichiarato di ispirarsi ai fratelli Quay, a Don Hertzfeldt, a Jan Švankmajer, e ai fratelli Wolfgang e Christoph Lauenstein[3].

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ http://www.independentexposure.com/filmmaker/181/ShaneAcker.html
  2. ^ http://www.deadline.com/2011/06/9-helmer-shane-acker-boards-feature-based-on-the-thomas-the-tank-engine-toys/
  3. ^ http://steveogden.com/blog/2009/04/shane-ackers-9-2/

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 120773281 LCCN: no2010026358

biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie