Shah Mahmud Khan

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Shah Mahmud Khan

Presidente dell'Afghanistan
Durata mandato dal maggio 1946
Predecessore Mohammad Hashim Khan
Successore Mohammed Daud Khan
Coalizione Liberale

Dati generali
Partito politico Independiente
Professione politico

Sardar Shah Mahmud Khan (Dehradun, 6 giugno 188727 dicembre 1959) è stato un politico afghano.

Proveniva dalla tribù Pashtun dei Mohammedzai. Fu fratello di Nadir Khan, che spodestò Habibullah Kalakani (conosciuto inoltre come Bacha-ye Saqqow) e zio di Zahir Shah, il Re dell'Afghanistan, dal 1933 al 1973, nonché zio del Presidente Mohammed Daud Khan. Gli altri suoi fratelli sono: Sardar Mohammad Hashim Khan e Sardar Shah Wali Khan.[1].

Fu Primo Ministro dal maggio 1946 al 7 settembre 1954.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ http://www.royalark.net/Afghanistan/telai2.htm

Controllo di autorità VIAF: 186782108

Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Biografie