The Shadows of Knight

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Shadows of Knight)
The Shadows of Knight
Paese d'origine Stati Uniti Stati Uniti
Genere Garage rock
Blues rock
Periodo di attività 1966-1972
Etichetta Dunwich Records
Sundazed Records
Atlantic Records
Rhino Records
Album pubblicati 10
Studio 3
Live 2
Raccolte 5
Sito web

The Shadows of Knight è stato un gruppo musicale statunitense di genere garage rock, attivo negli anni sessanta. Formatosi a Chicago nel 1964, è rimasto in attività fino al 1972.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Inizialmente il gruppo si chiamava The Shadows, salvo poi adottare il nome The Shadows of Knight per evitare possibili equivoci con il gruppo britannico degli Shadow, il gruppo che accompagnava Cliff Richard. Gli ultimi componenti base del gruppo sono stati: Jim Sohns, Jerry Mc George, Joe Kelley, Warren Rogers, Tom Schiffour.

Il gruppo incise il suo primo singolo per la Dunwich Records nel 1966: [Gloria (Them)|]], cover di un hit dei Them, gruppo musicale di Van Morrison, che si classificò al decimo posto nelle classifiche di vendita. Poco dopo venne pubblicato un album discografico, intitolato anch'esso Gloria, contenente numerose cover. Il secondo album pubblicato dagli Shadows of Knight era intitolato Back Door Men e conteneva i singoli I'm Gonna Make You Mine e The Behemot. I due album sono stati ripubblicati nel 1998 dalla Sundazed Records.

Il gruppo ha subito molti mutamenti di formazione e l'ultimo membro originale rimasto al 1967 era Jim Sohn[1]. Con altri musicisti questi ha continuato l'attività di incisione di 45 giri prima di giungere al definitivo scioglimento del complesso fra i cui titoli figurano anche Bad Little Woman e Shake, un brano anticipatore dello stile heavy metal.

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Album in studio[modifica | modifica wikitesto]

  • 1966 - Gloria (Dunwich, distribuito nel Regno Unito con tracce da Back Door Men Radar nel 1979; CD Sundazed 1998; edizione originale Atlantic, 2005)
  • 1967 - Back Door Men (Dunwich, riedito su CD Sundazed, 1998; su CD Atlantic, 2006)
  • 1969 - Shadows of Knight, Super K (CD Issue One Way, 1994; Collectables, 1994 (come parte di The Super K Collection)

Album dal vivo[modifica | modifica wikitesto]

  • 1992 - Live - Featuring Gloria, (registrazione di un concerto del 1972)
  • 1991 - Raw 'N Alive at the Cellar, Chicago 1966! (Sundazed)

Raccolte[modifica | modifica wikitesto]

  • 1985 - GEE-EL-O-AIRE-I-AY, Edsel, 1985 - "Best Of" distribuito nel Regno Unito
  • 1994 - Dark Sides: The Best of The Shadows of Knight (Rhino)
  • 2005 - Rhino Hi-Five: The Shadows of Knight Atlantic (EP con cinque canzoni incluse Gloria, Oh Yeah e I Just Want to Make Love to You)
  • 2007 - A Knight to Remember (Bassic-Lee)
  • 2008 - Rock 'n' Roll Survivors (Collectables)

Compilation[modifica | modifica wikitesto]

Compilation con brani (taluni inediti) dei Shadows of Knight:

  • Early Chicago, Volume 1, Happy Tiger, 1971, raccolta di singoli editi dalla Dunwich
  • Nuggets: Original Artyfacts from the First Psychedelic Era, 1965-1968 Elektra, 1972; Rhino CD 1998
  • Oh Yeah! The Best of Dunwich Records, Volume 1, Sundazed, 1991
  • If You're Ready! The Best of Dunwich Records...Volume 2, Sundazed, 1994
  • One Hit Wonders of Pop, St. Clair Entertainment, 2001
  • Garage Band Halloween, Collectables, 2008
  • Garage Band Showcase - Volume 1, Collectables, 2008
  • Garage Band Christmas - Volume 1, Collectables, 2008
  • Garage Band Christmas - Volume 2, Collectables, 2008

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Dettaglio biografico

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

rock Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rock