Seymour Cassel

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Seymour Cassel nel 2007

Seymour Joseph Cassel (Detroit, 22 gennaio 1935) è un attore statunitense.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

La prima parte della sua carriera è legata a quella dell'attore e regista simbolo del cinema indipendente americano, John Cassavetes. Cassel è stato produttore associato del suo primo film, Ombre (1959), ed ha interpretato i successivi Blues di mezzanotte (Too Late Blues) (1961), Volti (Faces) (1968), per il quale ha ottenuto una nomination all'Oscar come miglior attore non protagonista, Minnie & Moskowitz (Minnie and Moskowitz) (1971), L'assassinio di un allibratore cinese (The Killing of a Chinese Bookie) (1976) e Love Streams - Scia d'amore (Love Streams) (1984).

Ha interpretato tre film di Wes Anderson, Rushmore (Rushmore) (1998), I Tenenbaum (The Royal Tenenbaums) (2001) e Le avventure acquatiche di Steve Zissou (The Life Aquatic with Steve Zissou) (2004).

Nel 2007 il famoso chitarrista Slash ha rivelato che Cassel è il padre di un suo vecchio amico d'infanzia, e che è stato proprio Cassel a dargli il soprannome "Slash".

Filmografia parziale[modifica | modifica sorgente]

Doppiatori italiani[modifica | modifica sorgente]

Nelle versioni in italiano dei suoi film, Seymour Cassel è stato doppiato da:

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 117739885 LCCN: no97030699