Sewell (Cile)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Sewell
località
Localizzazione
Stato Cile Cile
Regione Flag of O'Higgins Region, Chile.svg Libertador General Bernardo O'Higgins
Provincia Cachapoal
Comune Machalí
Territorio
Coordinate 34°05′06″S 70°22′57″W / 34.085°S 70.3825°W-34.085; -70.3825 (Sewell)Coordinate: 34°05′06″S 70°22′57″W / 34.085°S 70.3825°W-34.085; -70.3825 (Sewell)
Abitanti
Altre informazioni
Fuso orario UTC-4
Cartografia
Mappa di localizzazione: Cile
Sewell
Flag of UNESCO.svg Bene protetto dall'UNESCO Flag of UNESCO.svg
UNESCO World Heritage Site logo.svg Patrimonio dell'umanità
Città mineraria di Sewell
(EN) Sewell Mining Town
Sewell.jpg
Tipo Culturali
Criterio (ii)
Pericolo Non in pericolo
Riconosciuto dal 2006
Scheda UNESCO (EN) Scheda
(FR) Scheda

Sewell è una città mineraria che si trova nel comune di Machalí, nel Cile centrale, sui pendii del Cerro Negro, nella catena montuosa delle Ande, ad un'altitudine compresa fra i 2.000 e i 2.250 metri. La città venne fondata nel 1904 dalla Braden Copper Company per estrarre il rame che si trovava in quest'area, e nel 1915 venne battezzata in onore del primo presidente della società, Barton Sewell. Nel 1918 ospitava già 14.000 abitanti.

Dopo molti anni di intenso sviluppo, che ha portato alla costruzione e allo sfruttamento della più grande miniera sotterranea del mondo, nel 1977 la Compagnia cominciò a trasferire le famiglie nella valle sottostante, e poco dopo la miniera venne smantellata.

Nel 1998 il governo cileno ha dichiarato Sewell monumento nazionale, mentre nel 2006 è stato incluso nell'elenco dei Patrimoni dell'umanità dell'UNESCO.

Sewell è nota per essere la città delle scale: infatti non vi è alcuna strada, solo un treno che portava i lavoratori e le loro famiglie alla miniera.

La visita è possibile solamente con tour operator, prenotabili da Santiago e da Rancagua.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

patrimoni dell'umanità Portale Patrimoni dell'umanità: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di patrimoni dell'umanità