Severskij Donec

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Coordinate: 51°00′N 36°59′E / 51°N 36.983333°E51; 36.983333

Severskij Donec
Severskij Donec
Stati Russia Russia
Ucraina Ucraina
Suddivisioni Belgorod Belgorod (Russia)
Charkiv Charkiv (Ucraina)
Donec'k Donec'k (Ucraina)
Luhans'k Luhans'k (Ucraina)
Rostov Rostov (Russia)
Lunghezza 1,053 km
Bacino idrografico 98.900 km²
Nasce Rialto Centrale Russo
Sfocia fiume Don (fiume russo)
Mappa del fiume

Il Severskij Donec (anche conosciuto come Donec; russo: Донец; traslitterato anche come Donets o Donetz), è un fiume della Russia europea meridionale e dell'Ucraina nordorientale, tributario di destra del Don. Il suo corso interessa le oblast' russe di Belgorod e Rostov e le oblast' ucraine di Charkiv, Donec'k e Luhans'k.

Percorso[modifica | modifica sorgente]

Il Severskij Donec ha origine dal versante occidentale dei rilievi collinari del rialto centrale russo, nella parte occidentale della oblast' di Belgorod. Scorre inizialmente con direzione meridionale, passando a breve distanza dalle città di Belgorod prima di varcare la frontiera a Volčans'k ed entrare in Ucraina, nella oblast' di Charkiv dove forma il bacino artificiale di Pečenigy. Superatolo, la valle del fiume si allarga e il Severskij Donec volge il suo corso in direzione dapprima sudoccidentale, successivamente (dopo Čuhujv) sudorientale; vengono toccate le città di Balaklija e Izjum e vengono ricevuti gli affluenti Oskol e Bereka (da destra).

Entrato nella oblast' di Donec'k, la valle del fiume si restringe e le sponde del fiume si fanno più alte; il fiume tocca la cittadina di Rajgorodok (da dove si distacca il canale Severskij Donec-Donbass) e riceve da destra il piccolo affluente Kazennyj Torec. Entra successivamente nella oblast' di Luhans'k, toccando le importanti città di Rubižne, Lysyčansk, Sjevjerodonec'k e Luhans'k.

Proseguendo in direzione sudorientale, rientra in territorio russo nella oblast' di Rostov, toccando la città di Doneck a valle della quale diventa navigabile; incontra poi la città di Kamensk-Šachtinskij, riceve dalla sinistra l'affluente Kalitva presso la città di Belaja Kalitva, dopo di che assume direzione più decisamente meridionale, sfociando dopo alcune decine di chilometri, nei pressi di Ust'-Doneck, nel Don, a 218 chilometri dalla sua foce nel golfo di Taganrog.

Portate medie mensili[modifica | modifica sorgente]

Portata media mensile (in m³)
Stazione idrometrica : Kalitva (dati calcolati su un periodo di 47 anni)

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]