Severnaja Sos'va

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando altre voci con questo nome, vedi Sos'va.
Severnaja Sos'va
Stato Russia Russia
Lunghezza 754 km
Portata media 860 m³/s
Bacino idrografico 98300 km²
Nasce Monti Urali
Sfocia fiume Ob'

La Severnaja Sos'va (anche traslitterato come Severnaja Sosva o Severnaya Sosva; in russo significa Sos'va settentrionale) è un fiume della Russia siberiana nordoccidentale (Chantia-Mansia), affluente di sinistra dell'Ob'.

Nasce dal versante orientale degli Urali settentrionali, all'estremità sudoccidentale del territorio della Chantia-Mansia, dalla confluenza dei due rami sorgentiferi Malaja (piccola) Sos'va e Bol'šaja (grande) Sos'va, scorrendo successivamente nel bassopiano della Siberia occidentale in una regione piatta e paludosa. Nel suo basso corso scorre per un lungo tratto parallelamente al corso dell'Ob' formando un importante ramo laterale chiamato Malaja Ob'). I principali affluenti del fiume sono Ljapin dalla sinistra idrografica, Malaja Sos'va dalla destra.

L'intero bacino è poco popolato, a causa del clima e delle estese zone paludose; i maggiori centri urbani, tutti di ridotte dimensioni, sono Berëzovo, Igrim, Sos'va. Il clima rigido provoca periodi di congelamento delle acque che vanno, mediamente, dai primi di novembre a fine aprile-primi di maggio.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Russia Portale Russia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Russia