Severin Blindenbacher

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Severin Blindenbacher
Severin Blindenbacher (L), Jamie Benn (R) - Switzerland vs. Canada, 29th April 2012.jpg
Severin Blindenbacher (a sinistra) con la maglia della Svizzera
Dati biografici
Nazionalità Svizzera Svizzera
Altezza 180 cm
Peso 86 kg
Hockey su ghiaccio Ice hockey pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Difensore
Tiro Destro
Squadra ZSC Lions ZSC Lions
Carriera
Periodo Squadra PG G A Pt
Giovanili
1998-2001 Kloten Kloten 36 12 14 26
Squadre di club0
2000-2005 Kloten Flyers Kloten Flyers 220 23 57 80
2005-2009 ZSC Lions ZSC Lions 214 37 52 89
2009-2010 Färjestad Färjestad 55 9 12 21
2010-2011 Texas Stars Texas Stars 26 1 9 10
2011- ZSC Lions ZSC Lions 168 10 44 54
Nazionale
2000-2001 Svizzera Svizzera U-18 14 2 3 5
2000-2003 Svizzera Svizzera U-20 20 2 3 5
2003- Svizzera Svizzera 125 6 34 40
NHL Draft
2001 Phoenix Coyotes Phoenix Coyotes 273a scelta ass.
Palmarès
Campionato mondiale 0 1 0
Per maggiori dettagli vedi qui
0 Dati relativi al campionato e ai playoff.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 20 aprile 2014

Severin Blindenbacher (Zurigo, 15 marzo 1983) è un hockeista su ghiaccio svizzero professionista che gioca nel ruolo di difensore per gli ZSC Lions. Venne scelto in 273ª posizione assoluta dai Phoenix Coyotes nell'NHL Entry Draft 2001[1].

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Club[modifica | modifica sorgente]

Fino al 2005 Severin Blindenbacher giocò per i Kloten Flyers, prima di passare al club della sua città natale, gli ZSC Lions. A Kloten giocò nelle giovanili, per fare il debutto nella massima lega nella stagione 2000-01. Mentre giocava con il Kloten, venne scelto in 273a posizione dai Phoenix Coyotes nell'NHL Entry Draft 2001. Passato allo ZSC Lions, vinse nel 2008 il campionato svizzero e la Champions Hockey League nel 2009. A partire dall'estate del 2009 si trasferì ai campioni svedesi in carica, i Färjestad BK, nella Elitserien.[2] All'inizio della stagione 2010-11 Blindenbacher tentò l'avventura oltre oceano, firmando un contratto con i Dallas Stars. Dopo il consueto campo di allenamento venne mandato dagli Stars al farm team dei Texas Stars, squadra di AHL.[3] Nel marzo del 2011, un mese dopo la fine del suo ingaggio con gli Stars, Blindenbacher decise di tornare a Zurigo, tramite un contratto valido a partire dalla stagione 2011-12, successivamente rinnovato fino al 2017.[4]

Nazionale[modifica | modifica sorgente]

Il primo torneo importante a cui Blindenbacher partecipò con una nazionale giovanile fu il Campionato Mondiale U18 nel 2011, nel quale portò la selezione rossocrociata a vincere la medaglia d'argento. Sempre nello stesso anno prese parte anche al Campionato Mondiale U20. Venne convocato con la selezione U20 anche nel 2002 e 2003, prima di poter finalmente portare la maglia della selezione maggiore, con la quale giocò i Campionati Mondiali del 2003, 2005, 2006, 2007, 2008, 2009 e 2012, così come pure due Olimpiadi, nel 2006 e nel 2010. In occasione del mondiale del 2013 conquistò la medaglia d'argento, la prima in carriera.[5]

Statistiche[modifica | modifica sorgente]

Regular Season Play-offs
Stagione Squadra Lega P G A Pt PIM P G A Pt PIM
2000/01 Kloten Flyers NLA 27 0 2 2 17 9 0 0 0 10
2001/02 Kloten Flyers NLA 38 1 3 4 22 10 0 2 2 10
2002/03 Kloten Flyers NLA 43 4 19 23 52 5 1 0 1 4
2003/04 Kloten Flyers NLA 34 4 10 14 58
2004/05 Kloten Flyers NLA 41 10 15 25 66 5 1 3 4 10
2005/06 ZSC Lions NLA 44 2 7 9 68 10 4 0 4 6
2006/07 ZSC Lions NLA 39 6 12 18 54 7 0 1 1 8
2007/08 ZSC Lions NLA 47 10 8 18 77 16 2 2 4 16
2008/09 ZSC Lions NLA 47 13 21 34 68 4 0 0 0 0
2009/10 Färjestads BK Elitserien 48 8 11 19 44 7 1 1 2 6
2010/11 Texas Stars AHL 26 1 9 10 10
2011/12 ZSC Lions NLA 40 5 17 22 77 15 0 4 4 16
Totale NLA 400 55 114 169 553 81 8 12 20 80
Totale Elitserien 48 8 11 19 44 7 1 1 2 6
Totale AHL 26 1 9 10 10

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Club[modifica | modifica sorgente]

ZSC Lions ZSC Lions: 2007-2008; 2011-2012, 2013-2014
ZSC Lions ZSC Lions: 2008-2009

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Player Bio - Severin Blindenbacher, The Hockey News. URL consultato il 6 dicembre 2012.
  2. ^ (EN) "Blindenbacher goes north", iihf.com. URL consultato il 5 gennaio 2012.
  3. ^ Blindenbacher ai Dallas Stars, cdt.ch, 1 luglio 2010. URL consultato il 6 dicembre 2012.
  4. ^ Blindenbacher resta fedele allo ZSC, sport.rsi.ch, 13 dicembre 2012. URL consultato il 13 dicembre 2012.
  5. ^ È argento, ma è comunque splendido!, sport.rsi.ch, 19-05-2013. URL consultato il 20-05-2013.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]