Seventh Son (film)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Seventh Son
Seventh Son film.JPG
Titolo originale Seventh Son
Lingua originale inglese
Paese di produzione Gran Bretagna, Stati Uniti
Anno 2015
Durata
Colore colore
Audio sonoro
Rapporto 2.35 : 1
Genere fantastico, avventura, epico
Regia Sergej Vladimirovič Bodrov
Soggetto Joseph Delaney
Sceneggiatura Max Borenstein, Charles Leavitt, Steven Knight, Matt Greenberg
Produttore Lionel Wigram, Basil Iwanyk, Thomas Tull
Produttore esecutivo Brent O'Connor, Jon Jashni, Alysia Cotter
Casa di produzione Universal Pictures, Columbia Pictures, Legendary Pictures, Moving Picture Company, Thunder Road Pictures, Company 3, Pendle Mountain Productions
Fotografia Newton Thomas Sigel
Montaggio Paul Rubell
Effetti speciali Alex Burdett
Musiche A.R. Rahman, Tuomas Kantelinen
Scenografia Dante Ferretti
Costumi Jacqueline West
Trucco Monica Huppert
Interpreti e personaggi

Seventh Son è un film del 2015 diretto da Sergej Vladimirovič Bodrov, adattamento cinematografico del romanzo dark fantasy La maledizione del mago, primo libro della serie Wardstone Chronicles di Joseph Delaney.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Master John Gregory, il settimo figlio di un settimo figlio, è lo stregone del villaggio locale, che da sempre difende da streghe, boggart, ghoul e da altre simili, diaboliche creature che tentano ogni notte di invaderlo. Ma con gli anni, John si accorge di non essere più giovane come una volta, e decide pertanto di ingaggiare un apprendista per poterlo iniziare al suo mestiere. Ma la sfida per molti si rivelerà fallimentare. Resterà soltanto da riporre la speranza nelle doti del giovane figlio di un contadino, Thomas Ward, che dovrà imparare a scacciare fantasmi e catturare mostri, a al quale spetterà combattere la malvagia madre Malkin, la strega più pericolosa del villaggio, da lui liberata mentre lei stessa gli ordiva un inganno, servendosi dei suoi magici poteri.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Gli effetti speciali del film, davvero sensazionali, sono stati realizzati grazie a un finanziamento della portata di 5 milioni di dollari alla compagnia della Rhythm & Hues Seeks, cui la produzione si è affidata e che è finita in bancarotta quando il film doveva ancora finire le riprese, perché venisse completato il lavoro sul film, dal momento che la Universal e la Fox avevano fornito prestiti non sufficienti per coprire l'opera per intero[1].

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film doveva essere distribuito il 17 gennaio 2014 negli Stati Uniti,[2] ma la data è stata posticipata al 6 febbraio 2015.[3]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Seventh Son, trama e informazioni sul budget degli effetti speciali da mymovies.it
  2. ^ (EN) ‘The Seventh Son’ Release Date Pushed Back Again, luglio 2013. URL consultato il 25 ottobre 2013.
  3. ^ (EN) SEVENTH SON, Starring Julianne Moore and Jeff Bridges, Pushed to Feb 2015. URL consultato il 30 dicembre 2013.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]