Settimo cielo (film 1927)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Settimo cielo
7thheaven 01.jpg
Locandina pubblicitaria (1927)
Titolo originale Seventh Heaven
Paese di produzione Stati Uniti
Anno 1927
Durata 110 min
Colore B/N
Audio muto
Rapporto 1,33 : 1
Genere drammatico, sentimentale
Regia Frank Borzage

Lew Borzage e Park Frame (assistenti registi)

Soggetto dal lavoro teatrale di Austin Strong
Sceneggiatura Benjamin Glazer

Bernard Vorhaus (non accreditato)
H.H. Caldwell e Katherine Hilliker (titoli)

Produttore William Fox

Supervisione: Sol M. Wurtzel

Casa di produzione Fox Film Corporation
Fotografia Ernest Palmer, Joseph A. Valentine
Montaggio H.H. Caldwell, Katherine Hilliker

Philip Klein (supervisore, non accreditato)

Musiche Michael Mortilla, Lew Pollack, Erno Rapee
Scenografia Harry Oliver e, non accreditato, Freddie Stoos
Costumi Kathleen Kay e, non accreditato Bert Offord
Interpreti e personaggi

Settimo cielo (Seventh Heaven) è un film del 1927, diretto da Frank Borzage.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Siamo nel periodo dell prima guerra mondiale. Un giovane spazzino aiuta una ragazza in difficoltà, fingendo davanti alle autorità che si tratti di sua moglie. Alla fine i due si innamorano, ma la guerra li divide.

Produzione[modifica | modifica sorgente]

Il film fu prodotto dalla Fox Film Corporation.

Distribuzione[modifica | modifica sorgente]

Distribuito dalla Fox Film Corporation, il film fu presentato con il titolo 7th Heaven in prima mondiale il 6 maggio 1927 a Los Angeles. A questa, seguì una prima newyorkese il 25 maggio. Venne poi distribuito in tutto il mondo.

Il 9 ottobre 2010 ne è stata presentata la versione restaurata al Grand Lyon Film Festival. In Francia, il film era stato distribuito con il titolo L'Heure suprême.

Riconoscimenti[modifica | modifica sorgente]

Nel 1995 è stato scelto per la conservazione nel National Film Registry della Biblioteca del Congresso degli Stati Uniti.[1]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Librarian Names 25 More Films to National Film Registry, Library of Congress, 18 dicembre 1995. URL consultato il 5 gennaio 2012.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema