Settimio Piacentini

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
sen. Settimio Piacentini
Stemma del Regno d'Italia Parlamento del Regno d'Italia
Senato del Regno d'Italia
Settimio Piacentini
Settimio Piacentini
Luogo nascita Tarano
Data nascita 6 gennaio 1859
Luogo morte San Polo Sabino
Data morte 2 novembre 1921
Professione militare
Legislatura XXVI Legislatura del Regno d'Italia

Settimio Piacentini (Tarano, 6 gennaio 1859San Polo Sabino, 2 novembre 1921) è stato un generale italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

È stato Aiutante di campo generale di SM il Re Vittorio Emanuele da maggio 1911 a settembre 1913.
È stato comandante del XVI Corpo d'Armata italiano in Albania fino al 1916 quando è stato richiamato in Italia per assumere il comando, durante la Grande guerra, del I Corpo d'Armata sul fronte del Cadore.
È stato nominato senatore del Regno l'8 giugno 1921.

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Onorificenze italiane[modifica | modifica wikitesto]

Cavaliere di gran croce dell'Ordine dei santi Maurizio e Lazzaro - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere di gran croce dell'Ordine dei santi Maurizio e Lazzaro
Grande ufficiale dell'Ordine dei santi Maurizio e Lazzaro - nastrino per uniforme ordinaria Grande ufficiale dell'Ordine dei santi Maurizio e Lazzaro
— 1º giugno 1918
Commendatore dell'Ordine dei santi Maurizio e Lazzaro - nastrino per uniforme ordinaria Commendatore dell'Ordine dei santi Maurizio e Lazzaro
— 9 giugno 1912
Ufficiale dell'Ordine dei santi Maurizio e Lazzaro - nastrino per uniforme ordinaria Ufficiale dell'Ordine dei santi Maurizio e Lazzaro
— 13 gennaio 1910
Cavaliere dell'Ordine dei santi Maurizio e Lazzaro - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere dell'Ordine dei santi Maurizio e Lazzaro
— 24 gennaio 1901
Cavaliere di gran croce dell'Ordine militare di Savoia - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere di gran croce dell'Ordine militare di Savoia
— 24 luglio 1920[1]
Grande ufficiale dell'Ordine militare di Savoia - nastrino per uniforme ordinaria Grande ufficiale dell'Ordine militare di Savoia
— 28 dicembre 1916[1]
Cavaliere di gran croce dell'Ordine della corona d'Italia - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere di gran croce dell'Ordine della corona d'Italia
— 26 ottobre 1920
Grande ufficiale dell'Ordine della corona d'Italia - nastrino per uniforme ordinaria Grande ufficiale dell'Ordine della corona d'Italia
— 19 giugno 1913
Commendatore dell'Ordine della corona d'Italia - nastrino per uniforme ordinaria Commendatore dell'Ordine della corona d'Italia
— 3 giugno 1909
Ufficiale dell'Ordine della corona d'Italia - nastrino per uniforme ordinaria Ufficiale dell'Ordine della corona d'Italia
— 27 dicembre 1906
Cavaliere dell'Ordine della corona d'Italia - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere dell'Ordine della corona d'Italia
— 31 maggio 1894
Medaglia d'argento al valor militare - nastrino per uniforme ordinaria Medaglia d'argento al valor militare

Onorificenze straniere[modifica | modifica wikitesto]

Commendatore dell'Ordine imperiale di Francesco Giuseppe (Austria) - nastrino per uniforme ordinaria Commendatore dell'Ordine imperiale di Francesco Giuseppe (Austria)
Grande ufficiale dell'Ordine di Leopoldo (Belgio) - nastrino per uniforme ordinaria Grande ufficiale dell'Ordine di Leopoldo (Belgio)
Cavaliere dell'Ordine della legion d'onore (Francia) - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere dell'Ordine della legion d'onore (Francia)
Decorato dell'Ordine dell'aquila rossa (Germania) - nastrino per uniforme ordinaria Decorato dell'Ordine dell'aquila rossa (Germania)
Cavaliere di gran croce dell'Ordine di san Michele e san Giorgio (Inghilterra) - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere di gran croce dell'Ordine di san Michele e san Giorgio (Inghilterra)
Cavaliere di gran croce dell'Ordine di san Stanislao (Russia) - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere di gran croce dell'Ordine di san Stanislao (Russia)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Sito web del Quirinale: dettaglio decorato.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Senato italiano: scheda senatore.