Set Fire to the Rain

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Set Fire to the Rain
Artista Adele
Tipo album Singolo
Pubblicazione 8 aprile 2011
Durata 4 min : 02 s
Album di provenienza 21
Genere Pop
Etichetta XL Recordings
Produttore Fraser T. Smith
Formati Download digitale
Certificazioni
Dischi di platino Australia Australia (3)[1]
(Vendite: 210.000+)

Belgio Belgio[2]
(Vendite: 30.000)
Brasile Brasile[3]
(vendite: 100 000+)
Canada Canada (4)[4]
(Vendite: 320.000)
Danimarca Danimarca[5]
(Vendite: 30.000)
Germania Germania[6]
(vendite: 300 000+)
Italia Italia (3)[7]
(Vendite: 90.000+)
Messico Messico[8]
(Vendite: 60.000+)
Nuova Zelanda Nuova Zelanda[9]
(Vendite: 15.000)
Regno Unito Regno Unito[10]
(Vendite: 600.000+)
Stati Uniti Stati Uniti (4)[11]
(Vendite: 4.000.000+)

Svizzera Svizzera[12]
(Vendite: 30.000)
Adele - cronologia
Singolo precedente
(2011)
Singolo successivo
(2012)

Set Fire to the Rain è un brano musicale della cantautrice britannica Adele, terzo singolo dell'album 21. La canzone è prodotta da Fraser T. Smith,[13] che ne è anche autore insieme alla stessa Adele.[14]

Il singolo ha raggiunto la prima posizione nei Paesi Bassi[15] ed in Belgio, nella classifica relativa alle Fiandre.[16] Inoltre, a luglio 2011 il brano è stato certificato disco multi-platino dalla Federazione Industria Musicale Italiana.[7] Il brano è divenuto un tormentone estivo dell'estate 2011.[17]

Secondo Billboard, il brano ha venduto 2.534.000 copie negli Stati Uniti durante i primi sei mesi del 2012.[18]

La versione dal vivo di Set Fire to the Rain ha vinto nel febbraio 2013 il Grammy Award come miglior interpretazione pop solista.[19]

La canzone[modifica | modifica wikitesto]

Come la maggior parte delle canzoni di 21, Set Fire to the Rain ha come tematica la fine di una relazione d'amore,[13] con particolare riferimento alla precedente storia della stessa Adele.[20] Più nel dettaglio, il brano ha un tono di accusa nei confronti dell'ex compagno, colpevole di aver mentito, tenendo nascosto un lato del proprio carattere.[20]

Musicalmente, il brano è considerato il più pop dell'album[21] ed è stato definito da John Murphy di MusicOMH come una power ballad.[22]

Alcuni critici musicali hanno inoltre definito la canzone con l'espressione "sovra-prodotta",[21][22] e lo stesso John Murphy ha affermato che si tratta del brano più debole dell'album, scrivendo: «è una canzone decente, ma Adele da sempre rende al meglio nei brani caratterizzati solo dalla presenza del piano e della sua voce».[22]

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

Download digitale
  1. Set Fire to the Rain – 4:02 (Adele Adkins, Fraser T. Smith)
EP digitale[23]
  1. Set Fire to the Rain – 5:50 – Thomas Gold Remix
  2. Set Fire to the Rain – 5:21 – Thomas Gold Dub
  3. Set Fire to the Rain – 5:21 – Moto Blanco Remix
  4. Set Fire to the Rain – 3:35 – Moto Blanco Edit

Durata totale: 20:07

Pubblicazione[modifica | modifica wikitesto]

Il brano è stato trasmesso per la prima volta in Regno Unito nel gennaio 2011, una settimana prima dell'uscita dell'album 21.[24] La canzone è stata pubblicata in Regno Unito ed Irlanda il 4 luglio 2011 come terzo estratto dall'album, dopo i brani Rolling in the Deep e Someone Like You.[25][26] In altri Paesi europei, inclusi Italia, Paesi Bassi e Austria, il brano è stato scelto invece come secondo singolo da 21.[13] In particolare, in Italia il brano è entrato in rotazione radiofonica a partire dall'8 aprile 2011.[27]

Prima ancora della sua uscita, il brano ha raggiunto in Germania il sesto posto nella classifica ufficiale dei singoli più venduti, ottenendo così il miglior piazzamento nella storia delle classifiche tedesche per un brano non pubblicato come singolo ufficiale.[28]

La prima esecuzione dal vivo del brano è avvenuta il 29 aprile 2011[13] nel corso della trasmissione televisiva The Graham Norton Show, trasmessa in Regno Unito dalla BBC.[29]

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifiche di fine anno[modifica | modifica wikitesto]

Classifica (2011) Posizione
Australia[50] 49
Austria[51] 25
Belgio (Fiandre)[52] 3
Belgio (Vallonia)[53] 8
Danimarca[54] 14
Germania[55] 37
Irlanda[56] 19
Italia[57] 12
Paesi Bassi[58] 8
Svezia[59] 68
Svizzera[60] 10
Ungheria[61] 51
Classifica (2012) Posizione
Belgio (Fiandre)[62] 72
Belgio (Vallonia)[63] 68
Canada[64] 12
Francia[65] 44
Spagna[66] 42
Stati Uniti[67] 12
Ungheria[68] 76

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) ARIA Charts - Accreditations - 2012 Singles, Australian Recording Industry Association. URL consultato il 22 dicembre 2012.
  2. ^ (FR) Les Dique d'or/de platine - 2011, www.ultratop.be. URL consultato il 25 ottobre 2011.
  3. ^ (PT) Certificazione Brasile. URL consultato il 15 luglio 2013.
  4. ^ (EN) Gold and Platinum Serarch - Adele - Set Fire to the Rain, www.musiccanada.com. URL consultato il 20 ottobre 2012.
  5. ^ (DA) Certificeringer, IFPI. URL consultato il 25 ottobre 2011.
  6. ^ (DE) Certificazione Germania. URL consultato il 28 marzo 2013.
  7. ^ a b Certificazione Singoli Digitali dalla settimana 1 del 2009 alla settimana 52 del 2012 (PDF), Federazione Industria Musicale Italiana. URL consultato il 1º giugno 2013 (archiviato dall'url originale il 14 gennaio 2013).
  8. ^ (ES) Certificaciones - Adele - Set Fire to the Rain, Asociación Mexicana de Productores de Fonogramas y Videogramas. URL consultato il 7 dicembre 2012 (archiviato dall'url originale il 7 dicembre 2012).
  9. ^ (EN) Top 40 Singles Chart - Monday 24 October 2011, Recording Industry Association of New Zealand. URL consultato il 25 ottobre 2011.
  10. ^ (EN) Certified Awards Search, British Phonographic Industry. URL consultato il 28 gennaio 2013.
  11. ^ (EN) RIAA's Gold & Platinum Program - Searchable Database - Set Fire to the Rain, Recording Industry Association of America. URL consultato il 26 luglio 2012.
  12. ^ (EN) Awards 2011, swisscharts.com. URL consultato il 25 ottobre 2011.
  13. ^ a b c d Esce il nuovo singolo di Adele, Rockol.it, 11 giugno 2011. URL consultato il 12 giugno 2011.
  14. ^ (EN) Adele - 21, All Music Guide. URL consultato il 26 marzo 2011.
  15. ^ a b (NL) ADELE - SET FIRE TO THE RAIN (NUMMER), dutchcharts.nl. URL consultato il 26 marzo 2011.
  16. ^ a b (NL) ADELE - SET FIRE TO THE RAIN (NUMMER), www.ultratop.be. URL consultato il 15 aprile 2011.
  17. ^ Tormentoni d'estate 2011: da Danza Kuduro a Shakira - DireDonna
  18. ^ (EN) Keith Caulfield, Adele, Gotye Lead Mid-Year SoundScan Charts - Top Digital Songs, Billboard, 4 luglio 2012. URL consultato il 26 luglio 2012.
  19. ^ Grammy, il trionfo dei giovani Fun. Babel disco dell'anno, bene Gotye, la Repubblica, 11 febbraio 2013. URL consultato l'11 febbraio 2013.
  20. ^ a b (EN) Jon Pareles, Songs About What Went Wrong, but Performed So Right, The New York Times, 20 maggio 2011. URL consultato il 12 giugno 2011.
  21. ^ a b (EN) Joanne Dorken, Adele '21' - Track By Track Review, MTV, 21 gennaio 2011. URL consultato il 12 giugno 2011.
  22. ^ a b c (EN) John Murphy, Album Reviews - Adele - 21, MusicOMH, 24 gennaio 2011. URL consultato il 12 giugno 2011.
  23. ^ Adele - Set Fire To The Rain - TuneTribe.com, TuneTribe, 4 luglio 2011. URL consultato il 5 luglio 2011.
  24. ^ (EN) Adele – “Set Fire To The Rain”, www.soulculture.co.uk, 16 gennaio 2011. URL consultato il 12 giugno 2011.
  25. ^ (EN) Lewis Corner, Adele confirms new single 'Set Fire To The Rain', www.digitalspy.co.uk, 9 giugno 2011. URL consultato il 12 giugno 2011.
  26. ^ (EN) Adele sets fire to the rain, www.starobserver.com.au, 10 giugno 2011. URL consultato il 12 giugno 2011.
  27. ^ Camilla Di Chiara, Adele - Set Fire To The Rain (Radio Date: 8 aprile 2011), www.earone.it, 5 aprile 2011. URL consultato il 9 aprile 2011.
  28. ^ (EN) James Conlon, Adele Confirms ‘Set Fire To The Rain’ Single Release, www.stereoboard.com, 9 giugno 2011. URL consultato il 12 giugno 2011.
  29. ^ (EN) The Music Philes, 30 aprile 2011, http://www.themusicphiles.com/2011/04/adele-performs-set-fire-to-the-rain-on-the-graham-norton-show/. URL consultato il 12 giugno 2011.
  30. ^ australian-charts.com - Adele - Set Fire To The Rain
  31. ^ Adele - Set Fire To The Rain - austriancharts.at
  32. ^ (FR) ADELE - SET FIRE TO THE RAIN (CHANSON), www.ultratop.be. URL consultato il 15 aprile 2011.
  33. ^ (EN) 21 - Adele - Charts & Awards - Billboard Singles, All Music Guide. URL consultato il 15 dicembre 2011.
  34. ^ danishcharts.com - Adele - Set Fire To The Rain
  35. ^ Andamento di Set Fire to the Rain nella classifica della Finlandia.
  36. ^ (FR) ADELE - SET FIRE TO THE RAIN (CHANSON), lescharts.com. URL consultato il 26 marzo 2011.
  37. ^ GFK Chart-Track
  38. ^ Classifica settimanale dal 23/05/2011 al 29/05/2011 - Top digital download FIMI-Nielsen Soundscan International, FIMI. URL consultato il 3 giugno 2011.
  39. ^ (DE) Chartverfolgung / Adele / Single, musicline.de. URL consultato il 3 giugno 2011.
  40. ^ norwegiancharts.com - Adele - Set Fire To The Rain
  41. ^ charts.org.nz - Adele - Set Fire To The Rain
  42. ^ ChartArchive - Adele - Set Fire To The Rain
  43. ^ Čns Ifpi
  44. ^ Sns Ifpi
  45. ^ spanishcharts.com - Adele - Set Fire To The Rain
  46. ^ (EN) Adele's 'Fire' Burns Path to Hot 100 Summit. URL consultato il 25 gennaio 2011.
  47. ^ swedishcharts.com - Adele - Set Fire To The Rain
  48. ^ (DE) ADELE - SET FIRE TO THE RAIN (SONG), hitparade.ch. URL consultato il 3 agosto 2011.
  49. ^ (HU) Archívum › Rádiós Top 40 játszási lista - 2011. 52. hét, MAHASZ. URL consultato l'11 novembre 2012.
  50. ^ (EN) ARIA END OF YEAR CHARTS: TOP 100 SINGLES. URL consultato il 1º gennaio 2012.
  51. ^ (DE) JAHRESHITPARADE SINGLES 2011. URL consultato il 3 gennaio 2012.
  52. ^ (NL) JAAROVERZICHTEN 2011. URL consultato il 26 dicembre 2011.
  53. ^ (FR) RAPPORTS ANNUELS 2011. URL consultato il 26 dicembre 2011.
  54. ^ (DA) Track Top-50. URL consultato il 29 gennaio 2012.
  55. ^ (DE) Hits des Jahres 2011. URL consultato il 26 dicembre 2011.
  56. ^ (EN) Best of 2011. URL consultato l'8 marzo 2012.
  57. ^ Classifiche annuali Fimi-GfK: Vasco Rossi con "Vivere o Niente" è stato l'album più venduto nel 2011. URL consultato il 16 gennaio 2012.
  58. ^ (NL) JAAROVERZICHTEN - SINGLE 2011. URL consultato il 26 dicembre 2011.
  59. ^ (SV) Årslista Singlar - År 2011. URL consultato l'8 marzo 2012.
  60. ^ (DE) SWISS YEAR-END CHARTS 2011. URL consultato il 2 gennaio 2012.
  61. ^ (HU) MAHASZ Rádiós TOP 100 2011. URL consultato l'8 marzo 2012.
  62. ^ JAAROVERZICHTEN 2012. URL consultato il 23 dicembre 2012.
  63. ^ (FR) RAPPORTS ANNUELS 2012. URL consultato il 23 dicembre 2012.
  64. ^ (EN) Canadian Hot 100. URL consultato il 15 dicembre 2012.
  65. ^ (FR) Classement des 200 premiers Singles Fusionnés par GfK - année 2012 (PDF), Syndicat national de l'édition phonographique. URL consultato il 28 gennaio 2013 (archiviato dall'url originale il ).
  66. ^ (ES) Top 50 Canciones Anual 2012 (PDF), Productores de Música de España. URL consultato il 15 gennaio 2013.
  67. ^ (EN) Billboard Hot 100. URL consultato il 14 dicembre 2012.
  68. ^ (HU) MAHASZ Rádiós TOP 100 - radios 2012. URL consultato il 17 gennaio 2013.
Predecessore Primo posto negli Stati Uniti Stati Uniti Successore G-clef.svg
We Found Love - Rihanna 4 febbraio 2012 - 11 febbraio 2012 What Doesn't Kill You (Stronger) - Kelly Clarkson
Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Musica