Serie B 1964-1965

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Serie B 1964-1965
Competizione Serie B
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione
Organizzatore Lega Nazionale Professionisti
Date dal 13 settembre 1964
al 20 giugno 1965
Luogo Italia Italia
Partecipanti 20
Risultati
Vincitore Brescia Brescia
(1º titolo)
Promozioni Brescia Brescia
Napoli Napoli
SPAL SPAL
Retrocessioni Bari Bari
Triestina Triestina
Parma Parma
Statistiche
Miglior marcatore Italia Virginio De Paoli e Sergio Clerici (20)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1963-1964 1965-1966 Right arrow.svg

Il Campionato di Serie B 1964-65 fu il trentatreesimo campionato di Serie B disputato in Italia.

Avvenimenti[modifica | modifica sorgente]

Il Brescia vinse il titolo e tornò in Serie A dopo 18 campionati consecutivi in B (record assoluto di partecipazioni consecutive), contrassegnati dai due spareggi persi nel 1951-52 e nel 1956-57. La lotta per il podio vide prevalere SPAL e Napoli. In zona retrocessione, caddero con anticipo Triestina e Parma, mentre all'ultima giornata la matricola Trani riuscì ad avere la meglio sulla squadra del suo capoluogo di provincia, il Bari.

Profili[modifica | modifica sorgente]

Club Città Stadio Stagione 1963-1964
Alessandria Alessandria dettagli Alessandria Stadio Giuseppe Moccagatta 17° in Serie B
Bari Bari dettagli Bari Stadio della Vittoria 18° in Serie A, retrocesso
Brescia Brescia dettagli Brescia Stadio Mario Rigamonti 7° in Serie B
Catanzaro Catanzaro dettagli Catanzaro Stadio Comunale 10° in Serie B
Lecco Lecco dettagli Lecco (CO) Stadio Mario Rigamonti 5° in Serie B
Livorno Livorno dettagli Livorno Stadio Comunale 1° nel girone B della Serie C, promosso
Modena Modena dettagli Modena Stadio Alberto Braglia 16° in Serie A, retrocesso
Monza Monza dettagli Monza (MI) Stadio "Città di Monza"[1] 15° in Serie B
Napoli Napoli dettagli Napoli Stadio San Paolo 8° in Serie B
Padova Padova dettagli Padova Stadio Silvio Appiani 4° in Serie B
Palermo Palermo dettagli Palermo Stadio La Favorita 12° in Serie B
Parma Parma dettagli Parma Stadio Ennio Tardini 15° in Serie B
Pro Patria Pro Patria dettagli Busto Arsizio (VA) Stadio Comunale 13° in Serie B
Potenza Potenza dettagli Potenza Stadio Alfredo Viviani 9° in Serie B
Reggiana Reggiana dettagli Reggio Emilia Stadio Comunale Mirabello 1° nel girone A della Serie C, promosso
SPAL SPAL dettagli Ferrara Stadio Comunale 17° in Serie A, retrocesso
Trani Trani dettagli Trani (BA) Stadio Comunale 1° nel girone C della Serie C, promosso
Triestina Triestina dettagli Trieste Stadio Giuseppe Grezar 10° in Serie B
Venezia Venezia dettagli Venezia Stadio Pierluigi Penzo 13° in Serie B
Verona Verona dettagli Verona Stadio Marcantonio Bentegodi 5° in Serie B

Allenatori[modifica | modifica sorgente]

Squadra Allenatore Squadra Allenatore
Alessandria Alessandria[2][3] Italia Anselmo Giorcelli & Italia Giulio Cappelli (D.T.) (1ª)
Francia Henri-Gérard Augustine & Italia Giulio Cappelli (D.T.) (2ª-26ª)
Italia Aristide Coscia & Italia Giulio Cappelli (D.T.) (27ª-38ª)
Palermo Palermo[4][5] Ungheria László Székely (1ª-8ª)
Cecoslovacchia Cestmír Vycpálek (9ª-11ª)
Italia Carlo Facchini (12ª-38ª)
Bari Bari[6][7] Italia Paolo Tabanelli (1ª-8ª)
Italia Francesco Capocasale & Italia Onofrio Fusco (9ª-34ª)
Argentina Italia Hugo Lamanna (35ª-38ª)
Parma Parma[8] Italia Bruno Dazzi (1ª-10ª)
Italia Bruno Arcari (11ª-38ª)
Brescia Brescia Italia Renato Gei Potenza Potenza Italia Egizio Rubino
Catanzaro Catanzaro Italia Leandro Remondini Pro Patria Pro Patria Italia Paolo Todeschini
Lecco Lecco Italia Angelo Piccioli Reggiana Reggiana Italia Dino Ballacci
Livorno Livorno[9][10] Italia Guido Mazzetti (1ª-16ª)
Italia Dino Bonsanti & Vasco Lenzi (17ª-22ª)
Italia Carlo Parola (23ª-38ª)
SPAL SPAL[11] Italia Giovan Battista Fabbri (1ª-9ª)
Italia Francesco Petagna (10ª-38ª)
Modena Modena Italia Maino Neri Trani Trani[12][13] Italia Vincenzo Marsico (1ª-11ª)
Italia Guido Roncarati & Italia Motti (D.T.) (12ª-14ª)
Italia Felice Arienti (15ª-38ª)
Monza Monza Italia Vittorio Malagoli Triestina Triestina[14][15] Italia Mario Renosto & Italia Sandro Puppo (D.T.) (1ª-11ª)
Italia Mario Renosto (12ª-15ª)
Italia Mario Renosto & Italia Annibale Frossi (D.T.) (16ª-38ª)
Napoli Napoli Argentina Italia Bruno Pesaola Venezia Venezia Italia Camillo Achilli
Padova Padova Italia Serafino Montanari Verona Verona Italia Giancarlo Cadè

Classifica finale[modifica | modifica sorgente]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS
1uparrow green.svg 1. Brescia Brescia 49 38 18 13 7 46 28
1uparrow green.svg 2. Napoli Napoli 48 38 16 16 6 45 21
1uparrow green.svg 3. SPAL SPAL 47 38 17 13 8 40 27
4. Lecco Lecco 46 38 16 14 8 50 23
5. Potenza Potenza 44 38 15 14 9 55 40
6. Padova Padova 42 38 14 14 10 32 23
7. Modena Modena 41 38 11 19 8 36 28
8. Catanzaro Catanzaro 38 38 9 20 9 24 26
9. Alessandria Alessandria 37 38 12 13 13 37 43
9. Pro Patria Pro Patria 37 38 13 11 14 32 45
11. Reggiana Reggiana 36 38 11 14 13 34 27
11. Palermo Palermo 36 38 12 12 14 43 43
11. Venezia Venezia 36 38 9 18 11 30 33
11. Verona Verona 36 38 10 16 12 38 44
15. Trani Trani 35 38 12 11 15 29 44
16. Livorno Livorno 34 38 11 12 15 32 33
16. Monza Monza 34 38 9 16 13 32 45
1downarrow red.svg 18. Bari Bari 33 38 10 13 15 32 41
1downarrow red.svg 19. Triestina Triestina 28 38 8 12 18 26 48
1downarrow red.svg 20. Parma Parma 23 38 7 9 22 23 54

Verdetti[modifica | modifica sorgente]

Classifica dei marcatori[modifica | modifica sorgente]

Giocatore Squadra Nazionalità Reti
Virginio De Paoli Brescia Brescia Italia 20
Sergio Clerici Lecco Lecco Brasile 20
Silvino Bercellino Potenza Potenza Italia 18

Risultati[modifica | modifica sorgente]

1ª giornata
13 set. 1964 7 feb. 1965
1-0 Bari-Reggiana 0-2
1-1 Catanzaro-Monza 1-2
2-0 Lecco-Venezia 0-0
1-0 Livorno-Padova 0-2
3-0 Modena-Triestina 2-2
1-1 Napoli-Alessandria 0-1
3-0 Palermo-Trani 1-1
1-2 Parma-Brescia 1-2
2-1 Potenza-Verona 3-0
4-1 SPAL-Pro Patria 3-0
4ª giornata
4 ott. 1964 28 feb. 1965
3-1 Alessandria-Pro Patria 0-2
0-0 Livorno-Palermo 0-3
0-1 Monza-Modena 1-2
0-0 Napoli-SPAL 0-0
1-0 Parma-Verona 1-0
1-2 Potenza-Brescia 1-1
4-0 Reggiana-Catanzaro 0-1
1-1 Trani-Padova 0-1
2-1 Triestina-Lecco 0-0
2-1 Venezia-Bari 1-1
7ª giornata
25 ott. 1964 21 mar. 1965
1-0 Alessandria-Padova 1-5
0-0 Bari-Catanzaro 1-1
1-1 Brescia-Monza 0-0
3-0 Napoli-Pro Patria 2-0
1-2 Parma-SPAL 0-1
0-3 Potenza-Lecco 3-2
0-0 Reggiana-Modena 1-1
1-1 Triestina-Trani 1-2
4-5 Venezia-Palermo 2-1
2-0 Verona-Livorno 1-2
10ª giornata
22 nov. 1964 18 apr. 1965
0-0 Alessandria-Potenza 1-1
2-2 Bari-Brescia 0-2
3-0 Lecco-SPAL 0-1
2-0 Monza-Parma 1-1
1-1 Napoli-Livorno 1-0
0-0 Padova-Venezia 2-0
2-0 Palermo-Triestina 1-3
1-1 Pro Patria-Catanzaro 0-0
5-0 Reggiana-Trani 0-1
1-1 Verona-Modena 1-1
13ª giornata
13 dic. 1964 9 mag. 1965
1-1 Alessandria-Brescia 1-0
0-1 Catanzaro-Venezia 0-0
3-2 Lecco-Bari 3-2
0-0 Livorno-SPAL 0-1
0-0 Padova-Parma 0-1
1-1 Palermo-Verona 0-0
1-1 Pro Patria-Potenza 0-3
1-0 Reggiana-Monza 0-0
0-2 Trani-Modena 0-1
0-2 Triestina-Napoli 0-3
16ª giornata
10 gen. 1965 30 mag. 1965
1-0 Bari-Modena 0-0
4-1 Brescia-Napoli 0-4
1-1 Livorno-Potenza 0-2
1-0 Monza-Venezia 0-0
0-0 Padova-Lecco 1-4
0-0 Palermo-Catanzaro 0-1
1-2 Parma-Pro Patria 0-0
3-0 Reggiana-Alessandria 0-2
0-0 Trani-SPAL 0-0
1-0 Verona-Triestina 1-1
19ª giornata
31 gen. 1965 20 giu. 1965
1-0 Brescia-Reggiana 0-1
0-0 Livorno-Pro Patria 0-2
0-0 Modena-Lecco 0-0
3-2 Monza-Trani 0-1
2-0 Napoli-Parma 3-1
1-0 Padova-Catanzaro 0-0
2-1 Palermo-Bari 1-2
2-3 SPAL-Potenza 1-2
0-0 Triestina-Venezia 2-1
1-1 Verona-Alessandria 3-5
2ª giornata
20 set. 1964 14 feb. 1965
0-0 Alessandria-Lecco 0-2
1-1 Bari-Verona 0-0
1-0 Brescia-Pro Patria 3-1
0-0 Catanzaro-Trani 0-1
5-0 Napoli-Monza 1-1
0-0 Padova-Modena 0-2
2-1 Palermo-Potenza 2-3
2-0 Reggiana-SPAL 1-2
2-1 Triestina-Livorno 0-0
1-1 Venezia-Parma 0-0
5ª giornata
11 ott. 1964 7 mar. 1965
1-0 Bari-Parma 2-3
0-0 Brescia-Livorno 0-2
2-0 Catanzaro-Alessandria 1-3
5-0 Lecco-Monza 1-1
1-0 Padova-Triestina 0-0
0-0 Palermo-SPAL 2-3
1-0 Pro Patria-Modena 0-0
3-1 Reggiana-Potenza 1-1
1-0 Venezia-Trani 1-2
0-0 Verona-Napoli 0-2
8ª giornata
1º nov. 1964 28 mar. 1965
1-1 Catanzaro-Napoli 0-2
1-0 Lecco-Brescia 0-1
0-0 Livorno-Reggiana 0-0
3-0 Modena-Parma 1-1
2-0 Monza-Triestina 2-0
1-0 Padova-Palermo 1-1
2-1 Potenza-Bari 0-1
0-0 Pro Patria-Venezia 0-0
1-1 SPAL-Verona 0-1
1-0 Trani-Alessandria 1-1
11ª giornata
29 nov. 1964 25 apr. 1965
1-0 Catanzaro-Triestina 1-1
1-0 Livorno-Lecco 1-2
3-0 Modena-Palermo 0-2
0-0 Padova-Bari 3-1
3-0 Parma-Reggiana 0-0
1-1 Potenza-Napoli 0-0
1-0 Pro Patria-Monza 0-0
0-0 SPAL-Alessandria 0-2
1-2 Trani-Verona 1-5
1-2 Venezia-Brescia 1-1
14ª giornata
20 dic. 1964 16 mag. 1965
2-0 Bari-Monza 0-0
2-0 Brescia-Triestina 3-0
0-1 Catanzaro-Verona 0-0
2-1 Modena-Potenza 1-1
0-0 Napoli-Lecco 0-3
0-0 Palermo-Reggiana 0-0
2-1 Parma-Alessandria 0-3
2-0 Pro Patria-Trani 1-3
0-0 SPAL-Padova 1-0
1-0 Venezia-Livorno 0-1
17ª giornata
17 gen. 1965 6 giu. 1965
0-0 Catanzaro-Brescia 1-1
0-0 Napoli-Reggiana 1-1
3-0 Padova-Verona 1-2
2-1 Palermo-Monza 2-3
2-2 Parma-Potenza 0-2
1-0 Pro Patria-Lecco 1-3
2-0 SPAL-Modena 2-0
1-0 Trani-Livorno 0-3
0-1 Triestina-Bari 1-1
4-0 Venezia-Alessandria 0-0
3ª giornata
27 set. 1964 21 feb. 1965
1-0 Lecco-Reggiana 0-1
0-1 Livorno-Catanzaro 1-3
0-1 Modena-Napoli 0-1
1-1 Monza-Alessandria 0-1
0-1 Parma-Palermo 0-1
3-1 Potenza-Padova 0-1
4-2 Pro Patria-Bari 0-1
3-0 SPAL-Triestina 0-1
0-0 Trani-Brescia 0-1
1-0 Verona-Venezia 0-1
6ª giornata
18 ott. 1964 14 mar. 1965
1-0 Catanzaro-Lecco 0-0
1-1 Livorno-Bari 1-0
1-1 Modena-Brescia 1-3
2-2 Monza-Verona 2-1
1-1 Padova-Napoli 1-0
1-3 Palermo-Alessandria 1-0
1-0 Pro Patria-Reggiana 2-1
1-0 SPAL-Venezia 2-2
3-0 Trani-Parma 1-0
1-1 Triestina-Potenza 0-2
9ª giornata
15 nov. 1964 11 apr. 1965
0-0 Alessandria-Bari 0-1
2-0 Brescia-Padova 0-0
3-1 Modena-Livorno 0-0
3-0 Palermo-Pro Patria 1-2
0-1 Parma-Catanzaro 0-3
1-1 SPAL-Monza 1-1
1-0 Trani-Napoli 0-1
0-1 Triestina-Reggiana 1-1
2-1 Venezia-Potenza 1-4
0-0 Verona-Lecco 2-2
12ª giornata
6 dic. 1964 2 mag. 1965
1-1 Alessandria-Modena 1-2
0-0 Bari-Trani 0-1
2-0 Brescia-SPAL 1-2
3-0 Lecco-Palermo 0-0
1-1 Monza-Livorno 1-5
0-0 Napoli-Venezia 0-0
1-1 Potenza-Catanzaro 0-0
0-0 Reggiana-Padova 0-2
1-0 Triestina-Parma 1-2
0-0 Verona-Pro Patria 2-2
15ª giornata
27 dic. 1964 23 mag. 1965
1-0 Alessandria-Livorno 0-2
3-0 Lecco-Parma 0-0
0-0 Modena-Catanzaro 1-1
0-1 Monza-Padova 0-0
2-1 Napoli-Palermo 0-0
4-1 Potenza-Trani 0-0
1-0 SPAL-Bari 1-0
2-0 Triestina-Pro Patria 0-2
1-0 Venezia-Reggiana 1-1
1-0 Verona-Brescia 0-2
18ª giornata
24 gen. 1965 13 giu. 1965
0-0 Alessandria-Triestina 1-3
2-1 Bari-Napoli 0-2
0-0 Brescia-Palermo 2-1
0-0 Catanzaro-SPAL 0-2
1-0 Lecco-Trani 2-2
3-0 Livorno-Parma 3-0
1-1 Modena-Venezia 0-0
1-0 Potenza-Monza 0-1
1-0 Pro Patria-Padova 0-2
4-0 Reggiana-Verona 0-3

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Lo stadio ha preso il nome di "Gino Alfonso Sada" solo nel 1965 perché nel 1964 è morto Gino Alfonso Sada.
  2. ^ L'avventurosa carriera di Augustine il nuovo allenatore dell'Alessandria, La Stampa, n. 211, 16 settembre 1964, p. 8.
  3. ^ Augustine si dimette, La Stampa, n. 97, 24 marzo 1965, p. 11.
  4. ^ Panchina vietata a Facchini, Il Corriere dello Sport, n. 265, 14 novembre 1964, p. 6.
  5. ^ Facchini Palermo contratto ratificato, Il Corriere dello Sport, n. 273, 24 novembre 1964, p. 7.
  6. ^ Esonerato Tabanelli, Il Corriere dello Sport, n. 258, 6 novembre 1964, p. 10.
  7. ^ Lamanna al Bari, L'Unità, 25 maggio 1965, p. 8.
  8. ^ Arcari IV alla guida del Parma, Il Corriere dello Sport, n. 274, 25 novembre 1964, p. 6.
  9. ^ Per il Napoli un turno favorevole, L'Unità, 17 gennaio 1965, p. 11.
  10. ^ Carlo Parola al Livorno, L'Unità, 24 febbraio 1965, p. 9.
  11. ^ Petagna allenatore della SPAL, Il Corriere dello Sport, n. 267, 17 novembre 1964, p. 7.
  12. ^ Polizia per proteggere Marsico (messo a riposo per 15 giorni), Il Corriere dello Sport, n. 279, 1º dicembre 1964, p. 7.
  13. ^ Arienti fiducioso nella ripresa del Trani, Il Corriere dello Sport, n. 279, 28 dicembre 1964, p. 10.
  14. ^ Puppo lascia la Triestina (allenerà la Turchia), Il Corriere dello Sport, n. 280, 2 dicembre 1964, p. 6.
  15. ^ Frossi D.T. della Triestina, L'Unità, 30 dicembre 1964, p. 9.