Serie A1 1990-1991 (pallacanestro maschile)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Serie A1 maschile FIP 1990-1991)
Serie A1 1990-1991
Dettagli della competizione
Organizzatore Lega Basket
Federazione Italia FIP
Periodo da: 22 settembre 1990
a: 21 maggio 1991
Squadre 16 
Verdetti
Campione Juvecaserta Juvecaserta
(1º titolo)
Retrocessioni Viola Reggio Cal. Viola Reggio Cal.
Pall. Reggiana Pall. Reggiana
Napoli Basket Napoli Basket
Pall. Firenze Pall. Firenze
Miglior marcatore Stati Uniti J.J. Anderson (865 pt.)
Stati Uniti Bob McAdoo (33,0 p/p)
ed. successiva →     ← ed. precedente

Il campionato di Serie A1 di pallacanestro maschile 1990-1991 è stato il sessantanovesimo organizzato in Italia.

In Serie A1, dopo un girone all'italiana con partite di andata e ritorno (la vittoria vale 2 punti, la sconfitta 0) le prime 10 classificate si sfidano ai play-off scudetto insieme alle 2 prime classificate della Serie A2. I play-off si disputano al meglio delle 3 gare, ad eccezione della finalissima che si gioca al meglio delle 5 gare.

Le squadre classificate dall'11º al 14º posto partecipano ai play-out insieme a 10 squadre della Serie A2 (classificate dal 3º al 10º posto). Le 12 squadre vengono divise in due gironi (verde e giallo) di 6 squadre ciascuno che si sfideranno in un girone all'italiana con partite di andata e ritorno. Le prime 2 classificate di ogni girone sono ammesse al campionato di A1 1991-92. Le restanti parteciperanno al campionato di Serie A2.

Le ultime 2 squadre classificate in Serie A1 retrocedono in direttamente Serie A2.

Stagione regolare[modifica | modifica wikitesto]

Classifica[modifica | modifica wikitesto]

Classifica stagione regolare 1990-1991 Pt G V P PtF PtS
1. Philips Milano 42 30 21 9 2857 2679
Scudetto.svg 2. Phonola Caserta 40 30 20 10 2689 2649
3. Knorr Bologna 38 30 19 11 2574 2530
4. Il Messaggero Roma 36 30 18 12 2731 2671
5. Benetton Treviso 34 30 17 13 2742 2642
6. Shampoo Clear Cantù 34 30 17 13 2663 2644
7. Scavolini Pesaro 32 30 16 14 3004 2888
8. Stefanel Trieste 32 30 16 14 2609 2504
9. Libertas Livorno 30 30 15 15 2903 2931
10. Auxilium Torino 30 30 15 15 2797 2744
11. A. Ranger Varese 28 30 14 16 2802 2860
1downarrow red.svg 12. Panasonic Reggio Calabria 26 30 13 17 2660 2664
13. Filanto Forlì 24 30 12 18 2980 3109
1downarrow red.svg 14. Sidis Reggio Emilia 22 30 11 19 2473 2569
1downarrow red.svg 15. Filodoro Napoli 22 30 11 19 2581 2677
1downarrow red.svg 16. Pallacanestro Firenze 8 30 4 26 2652 2869

Play-off[modifica | modifica wikitesto]

Ottavi di finale   Quarti di finale   Semifinali   Finale
1  Philips Milano        
 bye           1  Philips Milano 75 65 89  
8  Stefanel Trieste 88 96   8  Stefanel Trieste 64 82 86  
9  Libertas Livorno 84 87       1  Philips Milano 111 105    
4  Il Messaggero Roma             4  Il Messaggero Roma 94 90    
 bye           4  Il Messaggero Roma 113 82 97
5  Benetton Treviso 95 80 79   5  Benetton Treviso 111 86 91  
2A2  Ticino Assicurazioni Siena 73 96 63       1  Philips Milano 99 80 87 81 88
3  Knorr Bologna             2  Phonola Caserta 90 94 72 93 97
 bye           6  Shampoo Clear Cantù 76 73 71  
6  Shampoo Clear Cantù 66 96 88   3  Knorr Bologna 96 67 80  
1A2  Glaxo Verona 62 104 79       3  Knorr Bologna 80 75 76
2  Phonola Caserta             2  Phonola Caserta 82 73 91  
 bye           7  Scavolini Pesaro 76 109 91
7  Scavolini Pesaro 116 115 111   2  Phonola Caserta 85 77 107  
10  Auxilium Torino 101 121 94  


Play-out[modifica | modifica wikitesto]

Le prime 2 classificate di ogni girone giocheranno la stagione successiva in Serie A1, le altre in Serie A2.

Girone giallo[modifica | modifica wikitesto]

Classifica Girone Giallo Pt G V P PF PS
1uparrow green.svg 1. Birra Messina Trapani 12 10 6 4
2. Filanto Forlì 12 10 6 4
3. Kleenex Pistoia 12 10 6 4
1downarrow red.svg 4. Panasonic Reggio Calabria 10 10 5 5
5. Turboair Fabriano 10 10 5 5
6. Lotus Montecatini 4 10 2 8

Girone verde[modifica | modifica wikitesto]

Classifica Girone Verde Pt G V P PF PS
1. A. Ranger Varese 16 10 8 2
1uparrow green.svg 2. Fernet Branca Pavia 14 10 7 3
3. Teorematour Arese 12 10 6 4
4. Tombolini Livorno 10 10 5 5
1downarrow red.svg 5. Sidis Reggio Emilia 6 10 3 7
6. Telemarket Brescia 2 10 1 9

Verdetti[modifica | modifica wikitesto]

Formazione: Sandro Dell'Agnello, Charles Shackleford, Massimiliano Rizzo, Francesco Longobardi, Ferdinando Gentile, Tellis Frank, Cristiano Fazzi, Vincenzo Esposito, Sergio Donadoni, Giacomantonio Tufano, Damiano Faggiano, Giuseppe Falco, Claudio Acunzo, Luigi Vertaldi, Virgilio Vitiello. Allenatore: Franco Marcelletti.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Almanacco illustrato del Basket 1991, ed. Panini, 1990.
  • Almanacco ufficiale del campionato italiano di basket, Libreria dello Sport, 2006.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Flag of Italy.svg Stagione 1989-1990: 1990-1991 Stagione 1991-1992: Flag of Italy.svg
maschili A1A2B1 A1A2B1 A1A2B1 maschili
femminili A1 A1 A1A2 femminili
classifiche - linee guida - Coppa Italia maschile e femminile - Supercoppa maschile e femminile
pallacanestro Portale Pallacanestro: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pallacanestro