Serie A1 1980-1981 (pallacanestro maschile)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Serie A1 maschile FIP 1980-1981)
Serie A1 1980-1981
Dettagli della competizione
Organizzatore Lega Basket
Federazione Italia FIP
Squadre 14 
Verdetti
Campione Pall. Cantù Pall. Cantù
(3º titolo)
Retrocessioni Basket Brescia Basket Brescia
Pall. Trieste Pall. Trieste
Ginn. Goriziana Ginn. Goriziana
Mens Sana Siena Mens Sana Siena
MVP Italia Antonello Riva
ed. successiva →     ← ed. precedente

Il campionato di Serie A1 di pallacanestro maschile 1980-1981 è stato il cinquantanovesimo organizzato in Italia.

La prima fase del campionato prevede un girone all'italiana con partite di andata e ritorno. La vittoria vale 2 punti, la sconfitta 0. La seconda fase è la cosiddetta fase ad orologio, dove cioè ogni squadra gioca 3 ulteriori partite in case contro le squadre che la seguivano in classifica, e 3 in trasferta contro quelle che la precedevano. La terza fase sono i play-off a cui accedono le prime 8 classificate, insieme alle prime 4 della Serie A2 1980-1981. Le prime 4 classificate sono ammesse automaticamente ai quarti di finale. Tutti i turni di play-off si svolgono al meglio delle 3 gare, con l'eventuale sfida decisiva in casa della squadra meglio classificata dopo la seconda fase.

Le squadre classificate al 9º e al 10º posto restano in Serie A1; quelle classificate all'11º ed al 12º disputano lo spareggio contro la 5a e la 6a di Serie A2 per la permanenza in Serie A1. Le ultime 4 classificate retrocedono in Serie A2.

Stagione regolare[modifica | modifica wikitesto]

Classifica[modifica | modifica wikitesto]

Classifica stagione regolare 1980-1981 Pt G V P PF PS
1. Turisanda Varese 54 32 27 5 2765 2499
2. Billy Milano 46 32 23 9 2442 2348
Scudetto.svg 3. Squibb Cantù 44 32 22 10 2865 2618
4. Scavolini Pesaro 44 32 22 10 2866 2783
5. Sinudyne Bologna 38 32 19 13 2792 2664
6. Grimaldi Torino 38 32 19 13 2675 2605
7. Ferrarelle Rieti 30 32 15 17 2688 2658
8. Recoaro Forlì 28 32 14 18 2493 2573
9. I&B Bologna 28 32 14 18 2864 2851
10. Banco Roma 26 32 13 19 2714 2767
1downarrow red.svg 11. Pinti Inox Brescia 24 32 12 20 2492 2640
1downarrow red.svg 12. Hurlingham Trieste 20 32 10 22 2351 2505
1downarrow red.svg 13. Tai Ginseng Gorizia 14 32 7 25 2700 2937
1downarrow red.svg 14. Antonini Siena 14 32 7 25 2426 2685

Play-off[modifica | modifica wikitesto]

Ottavi di finale   Quarti di finale   Semifinali   Finale
1  Turisanda Varese        
 bye           1  Turisanda Varese 84 90  
8  Recoaro Forlì 80 73 75   1A2  Carrera Venezia 62 83  
1A2  Carrera Venezia 77 85 76       1  Turisanda Varese 88 68    
5  Sinudyne Bologna 99 82       5  Sinudyne Bologna 90 70    
4A2  Pallacanestro Brindisi 91 66     5  Sinudyne Bologna 84 98
 bye         4  Scavolini Pesaro 83 93  
4  Scavolini Pesaro             5  Sinudyne Bologna 69 85 83    
3  Squibb Cantù             3  Squibb Cantù 98 79 93    
 bye           3  Squibb Cantù 92 68 85  
6  Grimaldi Torino 84 59 91   6  Grimaldi Torino 66 73 65  
3A2  Liberti Treviso 90 58 63       3  Squibb Cantù 79 64 85
7  Ferrarelle Rieti 87 79       2  Billy Milano 77 66 84  
2A2  Superga Mestre 93 83     2A2  Superga Mestre 65 58
 bye         2  Billy Milano 66 91  
2  Billy Milano        


Verdetti[modifica | modifica wikitesto]

Formazione: Tom Boswell, Bruce Flowers, Terry Stotts, Renzo Bariviera, Beppe Bosa, Umberto Cappelletti, Giorgio Cattini, Denis Innocentin, Pierluigi Marzorati, Eugenio Masolo, Antonello Riva, Antonio Sala, Renzo Tombolato, Valerio Fumagalli. Allenatore: Valerio Bianchini.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Almanacco illustrato del basket '90. Modena, Panini, 1989.
  • Almanacco Ufficiale del campionato italiano di basket, Libreria dello Sport, 2006.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Flag of Italy.svg Stagione 1979-1980: 1980-1981 Stagione 1981-1982: Flag of Italy.svg
maschili A1A2B A1A2B A1A2B maschili
femminili A A1A2 A1A2 femminili
classifiche - linee guida - Coppa Italia maschile e femminile - Supercoppa maschile e femminile
pallacanestro Portale Pallacanestro: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pallacanestro