Sergej Petrovic Botkin

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Sergey Botkin)
Sergej Petrovic Botkin in una foto del 1880

Sergej Petrovic Botkin (Mosca, 17 settembre 1832Mentone, 24 dicembre 1889) è stato un medico russo.

Medico e terapeuta illustre, fu uno dei fondatori della moderna scienza medica russa, egli introdusse, nelle pratiche mediche ospedaliere, il metodo del triage per i pazienti in arrivo al pronto soccorso, l'anatomia patologica e l'autopsia.
Nel 1861 ottenne la cattedra di Clinica terapeutica presso l'Accademia Medico-Chirurgica di San Pietroburgo, dove fondò il primo laboratorio medico sperimentale e analitico in Russia. Di lui si ricordano gli studi di epatologia (ittero cosiddetto catarrale, ittero emorragico) e di cardiologia (vizi cardiaci).
Nel 1873 venne eletto Presidente della Società dei Medici russi a San Pietroburgo.
Fu il medico personale degli zar Alessandro II di Russia e Alessandro III di Russia.
È sepolto nel cimitero Novodevičij a San Pietroburgo.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]