Sergej Dmitrievič Vasil'ev

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Sergej Dmitrievič Vasil'ev (rus. Сергей Дмитриевич Васильев; Mosca, 4 novembre 190016 dicembre 1959) è stato un regista e sceneggiatore sovietico.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

È stato un membro della giuria della Mostra d'arte cinematografica di Venezia nel 1958. Fu due volte membro della giuria del Festival di Cannes; nel 1956 e nel 1959, anno della sua morte. Proprio al Festival di Cannes nel 1955, l'anno precedente alla sua prima volta nella giuria, vinse il Prix de la mise en scène premio al miglior regista per Geroite na Shipka, film che concorreva per la Palma d'oro. È il suo film più popolare fra tutti quelli diretti.

Diresse in totale 8 film. I premi due, Spjaščaja Krasavica 1930, adattamento della favola La bella addormentata nel bosco, e A Personal Affair (Ličnoe Delo), sono quasi sconosciuti. Seguiranno film che pian piano accresceranno la sua fama fino a Front, il suo film più conosciuto fino a quel momento. Dopo Front prende un pausa di ben 12 anni per poi tornare con il già citato Geroite na Shipka, presentato a Cannes.

Il suo ultimo film fu October Days (V dni Oktjabrja) del 1958, su Lenin e Stalin.

Sebbene i titoli dei film si possano tradtypourre, l'unico che usci in Italia fu Chapaev, una biografia su Vasilij Ivanović Ćapaev. L'unico film di cui si accenna una traduzione non ufficiale è Geroite na Shipka, tradotto in Gli eroi di Shipka.

Solo Geroite na Shipka e October Days sono stati diretti esclusivamente da lui, gli atri sono stati realizzati in coppia con Georgij Nikolaevič Vasil'ev.

Filmografia[modifica | modifica sorgente]

Regista[modifica | modifica sorgente]

Sceneggiatore[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 52550998