Serena Bortone

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Serena Bortone (Roma, 8 settembre 1970) è una giornalista e conduttrice televisiva italiana.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Ha iniziato a lavorare sotto la direzione di Angelo Guglielmi nelle redazioni di programmi storici della rete come Alla ricerca dell'Arca e Avanzi, per poi seguire le docufiction di cronaca di Ultimo minuto, tra i primi esperimenti del genere. Nel 1995 è nella squadra di Mi manda Lubrano e Mi manda Raitre. Dal 1998 è stata inviata, autore e infine conduttrice per Telecamere. Nel 2000 ha realizzato una serie di documentari per il Canale Viaggi di Stream (tra cui quattro reportage dalla Cina e una serie di dieci puntata dal titolo "I viaggi della fede", dedicata ai luoghi di pellegrinaggi italiani).

Nel 2002 è stata assunta in Rai in seguito a selezione, è stata poi autrice di Tatami, talk di attualità e costume, contribuendo all'ideazione del format originale. È stata - fin dalla prima edizione - autore e inviato per Agorà. Per la trasmissione nel 2012 ha seguito tra l’altro da Parigi le ultime elezioni presidenziali francesi e quelle americane, da New York e Washington.

Ha scritto insieme a Mariano Cirino il libro di narrativa Io non lavoro – storie di italiani improduttivi e felici, pubblicato da Neri Pozza Bloom e giunto alla seconda edizione.

Nel 2013 conduce Agorà Estate, lo spin off di Agorà in onda nei mesi di luglio, agosto e settembre. Dopo il primo anno in tandem con Giovanni Anversa, ne è diventata unica conduttrice.

biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie