Sepak takraw

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Curly Brackets.svg
A questa voce o sezione va aggiunto il template sinottico {{Sport}}
Per favore, aggiungi e riempi opportunamente il template e poi rimuovi questo avviso.
Nota: le informazioni per il template sono già presenti e vanno solo uniformate.
Per le altre pagine a cui aggiungere questo template, vedi la relativa categoria.
Sepak Takraw
Game of Sepaktakraw at a match in Strasbourg.jpg
tipica fase di gioco
Federazione International Sepaktakraw Federation
Inventato XV Secolo.
Componenti di una squadra 2 (double), 3(Regu)
Contatto no
Genere Maschile / Femminile
Indoor/outdoor Indoor
Olimpico no
Una fase di gioco

Il sepak takraw (Indonesiano/Malese: "kick"; Thailandese: ตะกร้อ "takraw"; Lao: ກະຕໍ້ "ka-taw"; Filippino: "sipa") è uno sport originario del Sud-est asiatico. È un gioco simile alla pallavolo, ma si gioca senza l'ausilio delle braccia e principalmente con i piedi; la palla è composta da intrecci di rattan.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Le origini del gioco risalgono al XV secolo, quando i ragazzini thailandesi e malesi si divertivano a giocare con una palla in rattan, disposti in cerchio e calciando la palla tra di loro.

Il sepak takraw si sviluppa verso il concetto moderno dello stesso poco dopo il 1740 in Thailandia. Nel 1866 la Siam Sports Association mette nero su bianco le prime regole del sepak takraw agonistico. Nel 1870 la stessa associazione introduce la rete da pallavolo e promuove la prima competizione ufficiale. Solo nel 1935 il gioco con il nuovo regolamento ufficiale esce finalmente dai confini thailandesi, affermandosi in Malesia; da quel momento il gioco ha una diffusione totale nel Sud-Est asiatico, cambiando nome in ogni nazione e cultura: "sipa" nelle Isole Filippine, "chinlone" in Birmania, "kator" in Laos, "cầu mây" in Vietnam e "raga" in Indonesia.

Le competizioni internazionali moderne di sepak takraw sono gestite dall'International Sepaktakraw Federation, e ogni anno in Thailandia si gioca la King's Cup World Championships, ovvero la massima competizione della disciplina in questione.

Specialità[modifica | modifica wikitesto]

Regu in lingua malese vuol dire squadra, team. Il sepak takraw può essere disputato in partite in cui si fronteggiano due regu opposti, formati da due (double), tre (regu) o nove (team) giocatori, più i sostituti.[1]

  • Double[2] (2 giocatori + 1 sostituto)
  • Regu (3 giocatori + 2 sostituti per squadra)
  • Team (ogni squadra è composta da squadre di tre differenti regu, pertanto 9 giocatori + 3 sostituti per squadra)

Regolamento[modifica | modifica wikitesto]

Palla per il sepak takraw, realizzata tramite intrecci di rattan

Si affrontano due squadre ("regu") di 3 giocatori ciascuna. Vince la squadra che vince due set. Si vince un set quando una squadra totalizza 21 punti con almeno due di scarto sulla squadra avversaria, l'eventuale terzo set si gioca ai 15 punti.

Nei media[modifica | modifica wikitesto]

  • In Holly e Benji i fratelli Konsawat praticavano questo sport; poi decisero di passare al calcio applicando però le tecniche imparate nel sepak takraw, e usando tale sport anche come allenamento.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) How to play sepaktakraw - Type of events, perses.org. URL consultato il 7 gennaio 2011.
  2. ^ Sostituisce la specialità del Circle disputata sino ai Giochi asiatici 2002.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

sport Portale Sport: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di sport