Senecio macroglossus

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Senecio macroglossus
Senecio macroglossus C.jpg
Senecio macroglossus
Classificazione Cronquist
Dominio Eukaryota
Regno Plantae
Superdivisione Spermatophyta
Divisione Magnoliophyta
Classe Magnoliopsida
Sottoclasse Asteridae
Ordine Asterales
Famiglia Asteraceae
Sottofamiglia Asteroideae
Tribù Senecioneae
Sottotribù Senecioninae
Genere Senecio
Specie S. macroglossus
Classificazione APG
Regno Plantae
(clade) Angiosperme
(clade) Eudicotiledoni
(clade) Tricolpate basali
(clade) Asteridi
(clade) Euasteridi II
Ordine Asterales
Famiglia Asteraceae
Sottofamiglia Asteroideae
Tribù Senecioneae
Sottotribù Senecioninae
Nomenclatura binomiale
Senecio macroglossus
DC.

Senecio macroglossus DC. è una pianta della famiglia selle Asteracee originaria dell'Africa australe.

È particolarmente diffusa nei vivai nelle varietà ornamentali di S. m. macroglossus e S. m. variegatus che, piantate in piccoli vasi, fanno pendere i rami, spesso ornati dai caratteristici fiori gialli simili a margherite.

Le foglie somigliano a quelle dell'edera (in inglese, la pianta è detta Kenya Ivy, Edera del Kenya), hanno l'aspetto delle piante succulente e in condizioni estreme (povertà del terreno, siccità) possono assumere un caratteristico colore marrone.

È originaria dell'Africa australe, ma viene coltivato a scopo ornamentale nell'Italia mediterranea dove i suoi rami rampicanti coprono ringhiere o portici.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

botanica Portale Botanica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di botanica