Seminario maggiore di Padova

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Il Seminario Maggiore di Padova fu fondato nel 1566 a seguito del decreto del Concilio di Trento del 1563 che stabiliva i criteri di formazione dei sacerdoti.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Il primo secolo di vita del seminario passò in sordina fino all'arrivo come vescovo di Padova di Gregorio Barbarigo nel 1664. Questi acquistò l'attuale sede (ex convento di Santa Maria in Vanzo) e potenziò fortemente tutti gli insegnamenti. Il numero dei chierici passò da 30-40 a 150. Sotto la sua guida il seminario fu considerato uno dei migliori d'Europa.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]