Seiken Sugiura

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Seiken Sugiura (杉浦正健 Seiken Sugiura?) (26 luglio 1934) è un politico giapponese. È stato nominato ministro della giustizia il 31 ottobre 2005[1] ed ha lavorato presso il Gabinetto del Primo Ministro Junichiro Koizumi. Essendo un buddista, ha imposto una moratoria sulle esecuzioni durante il suo mandato come ministro della giustizia. È stato sconfitto nelle elezioni del 2009 da Yasuhiro Nakane, un membro del DPJ.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Japan Housewives May Judge Killers as Lawyers Condemn Hangings in Bloomberg, 23 agosto 2007. URL consultato il 9 gennaio 2011.