Seicho-No-Ie

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
logo ufficiale di Seicho-No-Ie

Seicho-No-Ie, (生長の家, Seichō no ie, tradotto in italiano "La casa della vita infinita") è una filosofia religiosa sincretistica, nondenominazionale e monoteistica che si rifà ai principi del New Thought e aderisce all'International New Thought Alliance.

Seicho-No-Ie è una delle cosiddette "nuove religioni giapponesi", nuovi movimenti religiosi che si sono sviluppati e diffusi nel paese del Sol Levante a partire dagli anni trenta e nel periodo immediatamente successivo alla Seconda guerra mondiale.

Fu fondato in Giappone nel 1930 da Masaharu Taniguchi, che dedicò diversi anni allo studio di differenti filosofie e religioni, fino a ricevere, durante una meditazione profonda, l'ispirazione divina che costituì la base del suo movimento religioso.[1][2]

Oltre che in Giappone, il Seicho-No-Ie è diffuso anche in Nordamerica, Brasile, Australia e in altri paesi asiatici (Cina, Taiwan, Corea e Thailandia). In Europa Seicho-No-Ie è presente in Francia, Regno Unito, Germania, Austria e Svizzera.

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

I suoi insegnamenti enfatizzano l'importanza della gratitudine verso la natura, la famiglia e gli antenati, ma soprattutto la fede religiosa in un Dio unico universale. Le dottrine di Seicho-No-Ie sono una derivazione sincretistica di elementi mutuati dal Buddismo, dal Cristianesimo e dallo Shintoismo.

Secondo le credenze di base del movimento:

  1. L'universo è il riflesso di una forza divina (Dio), che è perfettamente armoniosa
  2. Gli esseri umani ed ogni altrra cosa sono perfette creazioni di Dio; le apparenti imprefezioni sono illusorie
  3. L'ambiente che ci circonda, il destino ed il corpo sono tutti riflesso della mente e del corpo[3]

Negli insegnamenti del Seicho-No-Ie, ogni essere umano è considerato un figlio di Dio: tutti hanno anche un infinito potere creativo e sono capaci di mutare il proprio mondo.[2]

I membri praticano lo shinsokan, una meditazione di preghiera che viene considerata come rivelata direttamente da Dio a Taniguchi, basata su una combinazione di postura, respiro e preghiera.[4]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Seicho-No-Ie - monotheistic religion of Japanese origin
  2. ^ a b Seicho-No-Ie Teachings
  3. ^ http://www.snitruth.org/documents/10%20The%20Essence%20of%20Seicho-No-Ie.pdf
  4. ^ Shinsokan

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]