Segrosoma

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

I segrosomi sono complessi proteici che veicolano la segregazione di plasmidi e cromosomi durante la divisione cellulare batterica. Nei batteri il segrosoma svolgere la funzione analoga a quella eseguita dal fuso mitotico nelle cellule eucariotiche (strutturalmente molto più complesso). I segrosomi sono solitamente costituiti da tre componenti base:

  • il materiale genetico (plasmide o cromosoma) che devono essere suddivisi nelle cellule figlie
  • una proteina motore che genera le forze meccaniche necessarie per realizzare la separazione
  • una proteina che lega il DNA e lo mette in comunicazione con le proteine motore per formare il complesso del segrosoma.

Proteine motore presenti nel segrosoma[modifica | modifica wikitesto]

La maggior parte delle proteine motore che costituiscono il segrosoma plasmidico sono Walker-tipo o ATPasi di tipo ParM. La formazione del segrosoma è un processo altamente regolato e ordinato al fine di garantire la "compatibilità "con gli altri eventi del ciclo cellulare batterico. Recentemente, nei megaplasmidi presenti in specie batteriche del gerere Bacillus, sono stati scoperti segrosomi derivati dalla famiglia di proteine citoscheletriche della tubulina che sono GTPasi.

Molti antibiotici agiscono inibendo la sintesi proteica o le proteine stesse responsabili della divisione cellulare batterica, interferendo con la formazione del segrosoma.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • F. Hayes e D. Barillà, The bacterial segrosome: a dynamic nucleoprotein machine for DNA trafficking and segregation in Nat Rev Microbiol, vol. 4, nº 2, febbraio 2006, pp. 133-43.
  • F. Hayes e D. Barillà, Assembling the bacterial segrosome in Trends Biochem Sci, vol. 31, nº 5, maggio 2006, pp. 247-50.
  • E. Tinsley e S.A. Khan, A novel FtsZ-like protein is involved in replication of the anthrax toxin-encoding pXO1 plasmid in Bacillus anthracis. in Journal of Bacteriology, vol. 188, nº 8, aprile 2006, pp. 2829-35.
  • RA Larsen, C. Cusumano, A. Fujioka, Lim-Fong G, Patterson P, Pogliano J, Treadmilling of a prokaryotic tubulin-like protein, TubZ, required for plasmid stability in Bacillus thuringiensis. in Genes Dev., vol. 22, nº 11, 1 giugno 2007, pp. 1340-52.
  • W. Margolin, Bacterial cytoskeleton: not your run-of-the-mill tubulin in Curr Biol., vol. 17, nº 16, 21 agosto 2007, p. 633.
  • SP Anand, P. Akhtar, E. Tinsley, Watkins SC, Khan SA, GTP-dependent polymerization of the tubulin-like RepX replication protein encoded by the pXO1 plasmid of Bacillus anthracis. in Mol Microbiol., vol. 67, nº 4, febbraio 2008, pp. 881-90.
Microbiologia Portale Microbiologia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Microbiologia