SegaSonic the Hedgehog

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
SegaSonic the Hedgehog
Sviluppo Sonic Team
Pubblicazione SEGA
Data di pubblicazione Giappone giugno 1993
Stati Uniti settembre 1993
Unione europea settembre 1993
Genere Piattaforme
Modalità di gioco Singolo e multigiocatore
Piattaforma Arcade
Periferiche di input joystick

SegaSonic the Hedgehog anche conosciuto con svariati nomi come: Sonic Arcade, Sonic the Arcade e SEGASONIC Arcade, è un videogioco Platform della serie Sonic the Hedgehog sviluppato per le sala giochi.

Il gioco introduce il primo gioco della serie Sonic in sala giochi e due nuovi personaggi Mighty the Armadillo e Ray the Flying Squirrel.

Mighty è uno dei più vecchi personaggi del marchio SEGA, infatti era nato come prototipo di Sonic tutto ciò lo porta ad assomigliarli molto. Inoltre Mighty comparirà anche nel gioco Knuckles Chaotix per Sega 32X. Ray invece non ha compiuto nessun'altra apparizione nei giochi della serie. Tutti e tre i personaggi possiedono gli stessi controlli e abilità.

Nel gioco Sonic, Mighty e Ray vengono rapiti dal malvagio Dottor Eggman, i tre devono continuare a correre e utilizzare le loro abilità per fuggire da Eggman Island, un'isola piena di trabocchetti e trappole che possono essere attivate grazie all'attivazione di alcuni interruttori.

Gameplay[modifica | modifica wikitesto]

La premessa del gioco è quella di arrivare alla fine di ogni percorso isometrico senza morire. Questo obiettivo non è molto diverso dagli altri giochi della serie, ma diverso nel senso che invece di essere concentrato su altre cose come in un tipico gioco platform, il gioco è concentrato sul percorso lineare caratterizzato da una serie infinita di minacce come ad esempio: colate di lava, giganteschi massi, ingranaggi, stalattiti cadenti e altri. Quando il giocatore viene colpito da un ostacolo pericoloso, perde parte dell'energià dalla propria barra di salute che può essere ricaricata grazie ai vari Rings che si possono trovare sul percorso. Al terimine di ogni livello, il punteggio viene assegnato in base alla quantità di Rings raccolti, si possono guadagnare anche punti extra collezionando più della metà degli anelli presenti nel livello. Il gioco ha un solo boss che appare solamente a metà del gioco. Alla fine dell'ultimo livello, al giocatore verranno dati venti secondi per fuggire dalla torre dell'autodistruzione. Se il giocatore riesce a far uscire in tempo il proprio personaggio dalla torre, apparirà un filmato ritraenti Sonic, Mighty e Ray mentre fuggono da Eggman Island. Se il giocatore non riuscirà a far uscire il proprio personaggio dalla torre in tempo comparirà la scritta "Game Over".

I personaggi sono controllati da un pulsante d'azione, permettendo al giocatore di eseguire uno jumping spin attack e un trackball che viene usato per muoversi. In una recente intervista fatta a Yuji Naka, creatore della serie di Sonic the Hedgehog, ha confermato che questo gioco non è stato incluso nella compilation Sonic Gems Collection a causa dell'uso del Trackball, che ha portato un grande sforzo nell'emulazione del gioco. Ciascuno dei Trackball usati sono stati colorati a seconda dei colori dei personaggi, infatti quello di colore blu corrisponde a Sonic, quello rosso a Mighty e quello giallo a Ray.

Questo gioco è anche noto per essere il primo della serie a presentare le voci di dialogo ai personaggi.

Livelli[modifica | modifica wikitesto]

Il gioco è suddiviso in sette aree.

  • Volcanic Vault
  • Icy Isle
  • Desert Dodge
  • Trap Tower
  • Landslide Limbo
  • Wild Water Way
  • Eggman's Tower (livello finale)

Personaggi[modifica | modifica wikitesto]

Videogiochi Portale Videogiochi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Videogiochi