Sedile

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Disambigua compass.svg A questo titolo corrispondono più voci, di seguito elencate.
Questa è una pagina di disambiguazione; se sei giunto qui cliccando un collegamento, puoi tornare indietro e correggerlo, indirizzandolo direttamente alla voce giusta. Vedi anche le voci che iniziano con o contengono il titolo.

Araldica[modifica | modifica sorgente]

Architettura[modifica | modifica sorgente]

Ergonomia[modifica | modifica sorgente]

Sedile è un sinonimo di seduta, ovvero qualsiasi oggetto fatto apposta per potersi sedere o la parte in cui ci si siede di tale oggetto.

Sedili nei trasporti[modifica | modifica sorgente]

  • Sedile – dispositivo sul quale i passeggeri di veicoli stradali possono sedersi.
  • Sedile – dispositivo sul quale i passeggeri di aerei possono sedersi.
  • Sedile eiettabile - dispositivo, utilizzato soprattutto negli aerei militari, che permette al pilota di abbandonare rapidamente il velivolo in caso di grave avaria.

Storia[modifica | modifica sorgente]

  • Sedile - consigli nobiliari presenti nell'antico regno di Napoli e nella stessa città di Napoli (in origine speculari alle circoscrizioni cittadine, istituiti con la necessità di versare l'imposta fondiaria alla monarchia). Un nobile privo di seggio presso il sedile cittadino era detto per l'appunto Fuori sedile. A tutt'oggi in molte piazze del meridione italiano permane l'antica denominazione ("piazza del Sedile") riferentesi alla sede del consiglio nobiliare.
  • Sedile di presentazione - scranno egizio emblema della suprema dignità del Sovrano.