Securigera varia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Securigera varia
Coronilla varia a1.jpg
Securigera varia
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Plantae
Superdivisione Spermatophyta
Divisione Magnoliophyta
Classe Magnoliopsida
Sottoclasse Rosidae
Ordine Fabales
Famiglia Fabaceae
Sottofamiglia Faboidee
Genere Securigera
Specie S. varia
Nomenclatura binomiale
Securigera varia
Sinonimi

Coronilla varia

Nomi comuni

Cornetta ginestrina - erba ginestrina

Securigera varia è una pianta erbacea appartenente alla famiglia delle Leguminose o Fabaceae.[1]

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

Pianta perenne, alta 30-70 cm; fusti prostrati - diffusi, con rami ascendenti, glabri angolosi e fistolosi lunghi da 30 cm. fino a 1,5 m. ; foglie con 17-23 segmenti, ellittici; corone 10-20 fiore calice corto, conico; corolla rosea, più colorita sul grande petalo centrale superiore (vessillo). Fiorisce tra giugno ed agosto.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica sorgente]

Pianta comune nelle radure erbose e nei boschi radi fino a 1500 m.

È considerata una specie invasiva in molti stati degli Stati Uniti d'America.

Proprietà[modifica | modifica sorgente]

È annoverata tra le piante velenose per la presenza in tutte le sue parti di un glucoside tossico, la catartina.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Securigera varia in The Plant List. URL consultato il 31 marzo 2013.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Giovanni Galetti, Abruzzo in fiore, Edizioni Menabò - Cooperativa Majambiente, 2008.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

botanica Portale Botanica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di botanica