Sean O'Haire

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Sean Haire
Fotografia di {{{nome}}}
Nome Sean Christopher Haire
Ring name Sean O'Haire
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Nascita Hilton Head Island
25 febbraio 1971
Residenza Hilton Head Island
Morte Spartanburg
8 settembre 2014
Altezza 198 cm
Peso 120 kg
Allenatore Paul Orndorff
Debutto WCW, giugno 2000
Ritiro 28 giugno 2006
Progetto Wrestling
Sean O'Haire
Dati biografici
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 201 cm
Peso 125 kg
Arti marziali miste MMA pictogram.svg
Dati agonistici
Specialità Wrestling
Carriera
Combatte da Hilton Head
Vittorie 2
per knockout 2
Sconfitte 2
 

Sean Christopher Haire, meglio conosciuto come Sean O'Haire (Hilton Head Island, 25 febbraio 1971Spartanburg, 8 settembre 2014), è stato un wrestler e shootfighter statunitense.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Durante la sua avventura nel wrestling professionistico, ha lottato per la World Championship Wrestling (WCW), World Wrestling Entertainment (WWE), oltre che nelle indies. Proprio nella WCW iniziò la sua carriera, nel giugno 2000. Creò un tag team di successo con un altro wrestler allenato nella WCW Power Plant, Mark Jindrak. A settembre, vinsero i WCW Tag Team Championship per la prima volta. Vinse ancora i titoli, sempre con Jindrak, prima di creare un nuovo tag team con Chuck Palumbo. I due batterono Buff Bagwell e Lex Luger (Totally Buff) e si aggiudicarono i loro titoli.

Quando la WCW venne acquistata dalla WWE, sia O'Haire che Palumbo vennero messi sotto contratto: iniziarono quindi a combattere contro le miglior coppie della federazione, come gli A.P.A. e gli Hardy Boyz. Persero i loro titoli di coppia WCW contro i Brothers of Destruction, Undertaker e Kane, nell'edizione di WWE SmackDown! del 9 agosto 2001 e persero anche il rematch, disputato in uno Steel Cage Match a Raw la settimana successiva. Nel settembre 2001, O'Haire venne mandato ad allenarsi nella Ohio Valley Wrestling (OVW), rompendo così il sodalizio con Palumbo. Tornò alla WWE nel giugno 2002, durante una edizione di Heat, sconfiggendo Justin Credible. Durante tutto l'anno, combatté principalmente in dark match e house show, oltre a continuare il suo lavoro nella OVW. Nel gennaio 2003, la WWE propose delle vignette che lo ritraevano nella sua nuova gimmick, quella di avvocato del diavolo. Sempre nel 2003, tornò nel main roster a SmackDown!. Ad aprile 2003 gli fu affiancato Roddy Piper, una grande leggenda WWE. Nel momento in cui Piper fu rilasciato dalla federazione, il 26 giugno 2003, O'Haire fu lasciato da solo e trascorse la maggior parte dell'anno a Velocity. A dicembre dello stesso anno, fu coinvolto in un incidente motociclistico che lo tenne fuori dall'azione per alcuni mesi. Al ritorno nel ring, fu mandato nuovamente nella OVW, dove rimase fino al licenziamento, arrivato il 3 aprile 2004.

Lavorò poi per altre federazioni indipendenti, come la New Japan Pro Wrestling (NJPW), e iniziò ad interessarsi allo shootfighting. Fino ad oggi, O'Haire ha disputato 4 match, vincendone 2 e perdendone altrettanti. Dal 2004 al 2006 Sean ha la grande occasione di combattere nel prestigioso circuito del K-1, dove però colleziona una brutta figura dopo l'altra. Escluso il primo avversario un anonimo e scarso Shungo Oyama con cui vince, gli altri 4 incontri con Musashi, Gray Goodbridge, Min Soo Kim e Chalid "Die Faust" Arrab si concludono con un pesante k.o. subito da Sean nelle prime battute della ripresa iniziale. A parte il fisico possente Sean non fa vedere nulla di buono sul ring del K-1.

L'8 settembre 2014 muore suicida all'età di 43 anni nella sua abitazione a Spartanburg, South Carolina[1]. Secondo quanto dichiarato dalla polizia, O'Haire si è impiccato.[2]

Nel wrestling[modifica | modifica wikitesto]

Mosse finali[modifica | modifica wikitesto]
Mosse caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

Risultati nelle MMA[modifica | modifica wikitesto]

Risultati Avversario Metodo Evento Data Round Tempo
Vittoria Farkie Parkman K.O. Champions Xtreme Combat 14 dicembre 2007 1 N.D.
Sconfitta Eric Esch K.O. PRIDE 32 - The Real Deal 21 ottobre 2006 1 0:29
Sconfitta Min Soo Kim Sottomissione (Guillotine Choke) K-1 - Seoul Hero's 5 novembre 2005 1 4:46
Vittoria Shungo Oyama K.O. ROTR 6 - Rumble on the Rock 6 20 novembre 2004 1 0:31

Titoli e riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Wrestling professionistico[modifica | modifica wikitesto]

World Championship Wrestling

Wrestling Observer Newsletter

  • Rookie of the Year (2000)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Former WWF/WCW talent Sean O'Haire passes away (en) F4wonline.com
  2. ^ (EN) Sean O'Haire Dead -- Former WCW, WWE Star Commits Suicide By Hanging, 10 settembre 2014. URL consultato il 10 settembre 2014.