Sean Faris

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Sean Faris (Houston, 25 marzo 1982) è un attore e modello statunitense, noto soprattutto per il ruolo di Dino Whitman nella serie televisiva Life as We Know It e per il ruolo di Jake Tyler nel film Never Back Down - Mai arrendersi.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Vive a Houston fino all'età di 12 anni, per trasferirsi successivamente, insieme alla madre, a Parma, Ohio.[1] Frequenta una delle più importanti scuole cattoliche in America, pur non essendo cattolico, e vi si diploma con lode nel 2000. Inizia la sua carriera di attore all'età di 17 anni. Esordisce al cinema nel 2001 con un ruolo di figurante nel film Pearl Harbor di Michael Bay e, contemporaneamente, comincia ad apparire con piccoli ruoli in diverse serie televisive dirette principalmente ad un pubblico adolescente, tra le quali Undressed, Even Stevens, Smallville, One Tree Hill e Boston Public, ottenendo così la notorietà necessaria per ottenere il ruolo del protagonista nelle brevi, sfortunate serie Life as We Know It e Reunion e apparendo al cinema nella parte dell'interesse amoroso della protagonista nel film Sleepover. In seguito, Sean esce al cinema con I tuoi, i miei e i nostri dove recita nella parte di uno dei numerosi figli dei due attori protagonisti interpretati da Dennis Quaid e Rene Russo. Tra il 2008 ed il 2009, esce con due film dove interpreta un adolescente ribelle: Never Back Down - Mai arrendersi e Forever Strong. Il ruolo di Jake Tyler nel film Never Back Down (che racconta di adolescenti disadattati che trovano la loro riscossa nell'arte delle MMA), pur essendo stato un modesto successo al botteghino, ha portato fama a Sean ed è diventato un piccolo cult tra i giovani. In Forever Strong invece Sean interpreta il ruolo di Rick Penning, un giocatore di rugby dedito al consumo di droghe ed alcool che finisce in riformatorio dove entrerà poi nella squadra di rugby del carcere dove imparerà cos'è avere una morale. Il fisico avvenente dell'attore fece in modo che lo stesso anno, Faris apparisse svestito per un servizio di "Cosmopolitan" dedicato alla ricerca contro il tumore al pancreas.

Successivamente Sean prova ad allontanarsi dai ruoli adolescenziali e partecipa a due progetti sfortunati che non godono di alcun successo né di critica, né di pubblico e cioè Ghost Machine (una sorta di film d'azione fantascientifico) e The King of Fighters (basato sull'omonimo videogame e nel quale recita accanto a Maggie Q).

Nel 2010 quindi Sean fa un passo indietro e mette da parte la carriera cinematografica per apparire in tre episodi della serie televisiva The Vampire Diaries, interpretando l'ex giocatore di football Ben[2] (tuttavia il ruolo è marginale e di poco conto e viene inoltre accreditato come una semplice "guest star" dando quindi poca importanza alla sua carriera cinematografica precedente).

Dall'anno successivo Faris decide allora di dividersi ugualmente tra cinema e televisione prendendo parte ai progetti più disparati e tornando in tv come semplice attore ospite per due episodi nelle seria televisiva Leverage - Consulenze illegali oltre a partecipare ai film televisivi L'ultimo San Valentino (al fianco di Jennifer Love Hewitt) e Natale con Holly mentre al cinema escono i film di scarso successo Freerunner - Corri o muori e Stash House (al fianco di Dolph Lundgren).

Nel 2011 le sue fattezze sono usate per dare un volto al protagonista Jack Rourke del videogioco di corse Need for Speed: The Run.

Nel 2013 escono al cinema i film indipendenti Lost for Words (di produzione cinese) e Pawn (nel cui cast figura anche l'attore Forest Whitaker), mentre in home video esce il film N.Y.C. Underground, un vecchio progetto girato da Sean nel 2009 col titolo Brooklyn to Manhattan che però non venne mai distribuito all'epoca. Dallo stesso anno, inoltre, Sean ricopre un ruolo ricorrente nella serie televisiva Pretty Little Liars (dedicandosi così nuovamente ad una serie con un pubblico adolescente). Nel 2014 prende parte ad un episodio della nona stagione della serie Supernatural che aveva la funzione di backdoor pilot per una serie intitolata Supernatural: Bloodlines che però non convinse il network CW ad ordinarne ulteriori episodi.

Filmografia[modifica | modifica sorgente]

Attore[modifica | modifica sorgente]

Cinema[modifica | modifica sorgente]

Televisione[modifica | modifica sorgente]

Produttore[modifica | modifica sorgente]

Doppiatore[modifica | modifica sorgente]

Doppiatori italiani[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Barbizon Today - Frequently Asked Questions, News and Alumni
  2. ^ Exclusive: Coming up necks on 'Vampire Diaries' — Sean Faris! | Inside TV | EW.com

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 44039810 LCCN: no2005097049