Seabury Quinn

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Seabury Grandin Quinn (Washington, 1º gennaio 188924 dicembre 1969) è stato uno scrittore statunitense.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Cresciuto a Washington D.C. frequentò la facoltà di legge della National University laureandosi nel 1910. Prestò servizio militare durante la prima guerra mondiale e successivamente divenne editore di un gruppo di giornali in New York: cominciò così con lo scrivere articoli di medicina legale, materia nella quale era specializzato, e di giurisprudenza, cimentandosi più tardi anche nella "pulp fiction", con ottimi risultati.

La sua prima pubblicazione fu il racconto "The Law of the Movie", apparso sul numero dicembre 1917 di The Motion Picture Magazine (anche se il suo racconto "Painted Gold" fu scritto prima), "Demons of the Night" fu pubblicato su Detective Story Magazine il 19 marzo 1918, cui seguì "Was She Mad?" pubblicato il 25 marzo dello stesso anno. Nel 1919 venne pubblicato "The Stone Image". Nei suoi trentuno anni di attività, si alternò con successo tra il mestiere di avvocato e quello di scrittore. Se si eccettuano le prime collaborazioni con pulp magazines, fu uno degli autori più presente su Weird Tales. Tale costanza venne premiata con la pubblicazione di ben 143 racconti (record rimasto ineguagliato). Di questi ben 93 fanno parte del Ciclo di Jules de Grandin, indagatore dell'incubo che, con il suo assistente Dr. Trownridge riprendono la coppia Holmes-Watson, ma in un contesto soprannaturale. Il primo racconto delle avventure di de Grandin, “Terror on the Links”, apparve sul numero di Weird Tales dell'ottobre 1925 (noto anche come “Horror on the Links”). Nel 1937 ritornò a Washington D.C. come rappresentare di una catena di giornali commerciali e là, di conseguenza, divenne avvocato statale per la durata della seconda guerra mondiale. La sua carriera si avvicendò tra legge ed il giornalismo per tutta la sua vita. Il suo primo romanzo, Roads (un'originale e sorprendente storia di Santa Claus, dedotta dalle originali leggende cristiane), fu pubblicato dalla Arkham House nel 1948. La professione di scrittore fu sempre secondaria alla sua carriera di avvocato specializzato in giurisprudenza mortuaria. Egli insegnò questa materia alle scuole di polizia mortuaria per molti anni, e per circa 15 anni fu il redattore di Casket & Sunnyside, un giornale commerciale di materia legale. Morì a Washington il 24 dicembre 1969.

Dieci storie di Jules de Grandin sono state raccolte nell'antologia The Phantom Fighter, pubblicata dalla casa editrice Mycroft & Moran (col permesso della casa editrice Arkham House) nel 1966. Una antologia delle storie di Seabury Quinn è Night Creatures, edita da Peter Ruber per Ash-Tree Press nel 2003.

Seabury Quinn fu contemporaneo di scrittori quali Robert E. Howard, H. P. Lovecraft e Clark Ashton Smith ed utilizzò spesso lo pseudonimo di Jerome Burke. Le storie pubblicate sotto tale pseudonimo sono state riproposte sul periodico di imbalsamazione Dodge per molti anni.

Il ciclo di Jules de Grandin[modifica | modifica sorgente]

Jules de Grandin è il padrone del genere investigatore privato dell'occulto. De Grandin e suo compagno, il Dott. Trowbridge, vivono ad Harrisonville, nello stato di New York, una strana città infestata da mostri, scienziati malvagi, e da ogni tipo di strani fenomeni soprannaturali. Le storie di de Grandin apparvero solamente su Weird Tales, dove furono molto popolari, rivaleggiando con quelle di Conan the Cimmerian (di Robert E. Howard) e dei Cthulhu Mythos (di H. P. Lovecraft).

  • elenco completo delle storie di Jules de Grandin apparse su Weird Tales:
Terror on the Links (ottobre 1925) anche come “Horror on the Links”
The Tenants of Broussac (dicembre 1925)
The Isle of Missing Ships (febbraio 1926)
The Vengeance of India (aprile 1926)
The Dead Hand (maggio 1926)
The House of Horror (luglio 1926)
Ancient Fires (settembre1926)
The Great God Pan (ottobre1926)
The Grinning Mummy (novembre 1926)
The Man Who Cast No Shadow (febbraio 1927)
The Blood Flower (marzo 1927)
The Veiled Prophetess (maggio 1927)
The Curse of Everand Maundy (luglio 1927)
Creeping Shadows (agosto1929)
The White Lady of the Orphanage (settembre 1927)
The Poltergeist (ottobre 1927)
The Gods of East and West (gennaio 1928)
Mephistopheles and Company Ltd. (febbraio 1928)
The Jewel of the Seven Stones (aprile 1928)
The Serpent Woman (giugno 1928)
Body and Soul (settembre 1928)
Restless Souls (ottobre1928)
The Chapel of Mystic Horror (dicembre 1928)
The Black Master (gennaio 1929)
The Devil-People (febbraio1929)
The Devil's Rosary (aprile 1929)
The House of the Golden Masks (giugno1929)
The Corpse-Master (luglio 1929)
Trespassing Souls (settembre 1929)
The Silver Countess (ottobre 1929)
The House Without a Mirror (novembre 1929)
Children of Ubasti (dicembre 1929)
The Curse of the House of Phipps (gennaio 1930) noto anche come The Doom of the House of Phipps
The Drums of Damballah (marzo 1930)
The Dust of Egypt (aprile 1930)
The Brain-Thief (maggio 1930)
The Priestess of the Ivory Feet (giugno 1930)
The Bride of Dewer (luglio1930)
Daughter of the Moonlight (agosto 1930)
The Druid's Shadow (ottobre 1930)
Stealthy Death (novembre 1930)
The Wolf of St. Bonnot (dicembre 1930)
The Lost Lady (gennaio 1931)
The Ghost-Helper (febbraio 1931)
Satan's Stepson (settembre 1931)
The Devil’s Bride (febbraio-luglio 1932)
The Dark Angel (agosto 1932)
The Heart of Siva (ottobre 1932)
The Bleeding Mummy (novembre 1932)
The Door to Yesterday (dicembre 1932)
A Gamble in Souls (gennaio 1933)
The Thing in the Fog (marzo 1933)
The Hand of Glory (luglio 1933)
The Chosen of Vishnu (agosto 1933)
Malay Horror (settembre 1933)
The Mansion of Unholy Magic (ottobre 1933)
Red Gauntlets of Czerni (dicembre 1933)
The Red Knife of Hassan (gennaio1934)
The Jest of Warburg Tantavul”(settembre 1934)
The Hands of the Dead (gennaio 1935)
The Black Orchid (agosto1935)
The Dead-Alive Mummy (ottobre 1935)
A Rival From the Grave (gennaio 1936)
Witch-House (novembre 1936)
The Children of the Bat (gennaio 1937)
Satan's Palimpsest (settembre 1937)
Pledged to the Dead (ottobre 1937)
Living Buddhess (novembre 1937)
Flames of Vengeance (dicembre 1937)
Frozen Beauty (febbraio 1938)
Incense of Abomination (marzo 1938)
Suicide Chapel (giugno 1938)
The Venomed Death of Vengeance (agosto 1938)
Black Moon (ottobre 1938)
The Poltergeist of Swan Upping (febbraio 1939)
The House Where Time Stood Still (marzo 1939)
Mansions in the Sky (giugno-luglio 1939)
The House of the Three Corpses (agosto 1939)
Stoneman’s Memorial (maggio 1942)
Death's Bookkeeper (luglio 1944)
The Green God's Ring (gennaio 1945)
Lords of the Ghostlands (marzo 1945)
Kurban (gennaio 1946)
The Man in the Crescent Terrace (marzo 1946)
Three in Chains (maggio 1946)
Catspaws (luglio 1946)
Lotte (settembre 1946)
Eyes in the Dark (novembre 1946)
Clair de Lune (novembre 1947)
Vampire Kith and Kin (maggio 1949)
Conscience Maketh Cowards (novembre 1949)
The Body Snatchers (novembre 1950)
The Ring of Bastet (settembre 1951)
I racconti sono usciti anche in forma antologica:
The Phantom Fighter (Mycroft & Moran, 1966)
Is the Devil a Gentleman? (1970)
The Adventures of Jules de Grandin Vol.1, 2, 3 (Popular Library, 1976)
The Casebook of Jules de Grandin (1976)
The Devil’s Bride (1976)
The Skeleton Closet of Jules de Grandin (1976)
The Hellfire Files of Jules de Grandin (1976)
The Horror Chambers of Jules de Grandin (1977)
The Compleat Jules De Grandin Vol. 1-3 (2001)
The Other Seabury Quinn Stories: The Globe of Memories and Weird Tales
The Other Seabury Quinn Stories: Suzette and Weird Tales (Vol. 5)

altre opere[modifica | modifica sorgente]

(elenco parziale)

The Phantom Fighter
Alien flesh
Is the devil a gentleman?: The best fiction of Seabury Quinn
The Monkey God
Vagabond-at-Arms
Demons of the Night: And Other Early Tales
Night Creatures
In The Fog
Rebels' Rest
The Problems Of Professor Forrester
Fortune’s Fool
Written In Blood
Hoodooed
Magic Carpet
The Thing In the Fog

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Quinn Jr, Seabury. My Father and I, in The Adventures of Jules de Gradin Volume 2 (1925-1934), Popular Library, august 1976
  • Quinn, Seabury. By Way of Explanation, in The Adventures of Jules de Gradin Volume 3 (1935-1951), Popular Library, august 1976
  • Rockhill, Jim. The Occult Delights of Jules de Grandin, in The Adventures of Jules de Gradin Volume 3 (1935-1951), Popular Library, august 1976
  • Weinberg, Robert. My Life With Jules de Grandin, in The Adventures of Jules de Gradin Volume 1 (1925-1930), Popular Library, august 1976

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 71396568 LCCN: no96039070