Scuola d'onore

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Scuola d'onore
Scuola d'onorе.png
una scena del film
Titolo originale School Ties
Paese di produzione USA
Anno 1992
Durata 106 min
Colore colore
Audio sonoro
Genere commedia, drammatico
Regia Robert Mandel
Sceneggiatura Darryl Ponicsan, Dick Wolf
Fotografia Freddie Francis
Montaggio Jacqueline Cambas, Gerald B. Greenberg
Musiche Maurice Jarre
Scenografia Jeannine Claudia Oppewall
Costumi Ann Roth
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Scuola d'onore è un film del 1992 diretto da Robert Mandel, che ha lanciato le carriere di numerosi attori quali Brendan Fraser, Matt Damon, Ben Affleck, Philip Seymour Hoffman

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Nel New England degli anni cinquanta, David Greene è un ottimo studente e grazie al suo talento nel football viene ammesso ad uno dei più esclusivi college della zona, frequentato da rampolli di buona famiglia. Per paura di non essere accettato nasconde le sue origini operaie ed ebree. Con il suo talento salva la squadra di football che si trova in una situazione disastrosa e tutto sembra andare per il meglio. David fa colpo su Sally, suscitando grande gelosia da parte di Charlie, che è innamorato della ragazza. Charlie è peraltro invidioso del compagno per i suoi successi sportivi e, appena scopre che David è ebreo, svela il suo segreto, divulgandolo anche ai suoi compagni, i quali si rivelano profondamente antisemiti. David viene emarginato da tutti, persino da Sally che lo accusa di averle mentito fin dal principio. Durante un compito di storia, David vede Dillon nascondere nella mano un bigliettino su cui si è precedentemente trascritto i suoi appunti. Alla fine dell'ora, gli alunni escono dall'aula e il bigliettino viene rinvenuto dal professore di storia. L'indomani questi minaccia di bocciare tutta la classe nel caso in cui l'imbroglione non si costituisca entro breve tempo. David minaccia Charlie di raccontare l'accaduto ai compagni, ma quest'ultimo invece di costituirsi, agisce in anticipo e accusa Green innanzi a loro di aver barato, convinto che prenderanno le sue difese. I compagni prestano ascolto a Dillon e invitano Greene a costituirsi. Green, sebbene sia innocente, si dice disposto a farlo e si reca dal preside, ma l'intervento provvidenziale del compagno di stanza di Dillon, lo aiuterà a chiarire la vicenda.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

(EN) Scuola d'onore in Internet Movie Database, IMDb.com Inc.

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema