Scott Lynch

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Scott Lynch (Saint Paul, 2 aprile 1978) è uno scrittore statunitense. conosciuto principalmente per la serie dei Bastardi Galantuomini. Abita con la moglie Jenny a Richmond, nel Wisconsin. Secondo quanto afferma nel suo sito, prima di diventare scrittore ha fatto numerosi altri lavori, tra cui lavapiatti, cameriere, web designer e giornalista freelance. Il suo primo romanzo, Gli inganni di Locke Lamora, è stato acquistato da Simon Spanton della Orion Books ad agosto del 2004 e pubblicato a giugno 2006 in Inghilterra e negli Stati Uniti. Oltre ad essere scrittore, Scott Lynch è anche pompiere volontario in Minnesota e Wisconsin.

Opere[modifica | modifica sorgente]

Serie dei Bastardi Galantuomini[modifica | modifica sorgente]

  1. Gli inganni di Locke Lamora (The lies of Locke Lamora)
  2. I pirati dell'oceano rosso (Red Seas Under Red Skies)
  3. The Republic of Thieves (pubblicato l'8 ottobre 2013, non è prevista la traduzione in italiano)
  4. The Thorn of Emberlain (annunciato)
  5. The Ministry of Necessity (annunciato)
  6. The Mage and the Master Spy (annunciato)
  7. Inherit the Night (annunciato)

È una sequenza di sette romanzi ambientati nel’impero di Therin, segue la vita del ladro Locke Lamora in un periodo di 15-20 anni. Lynch ha affermato che ci sarà anche un’altra serie, ambientata vent’anni dopo quella dei Bastardi Galantuomini con protagonisti dei nuovi personaggi, anche questa di sette libri.

Note[modifica | modifica sorgente]


Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]