Scott Lynch

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Scott Lynch (Saint Paul, 2 aprile 1978) è uno scrittore statunitense. conosciuto principalmente per la serie dei Bastardi Galantuomini.

Abita con la moglie Jenny a Richmond, nel Wisconsin.

Secondo quanto afferma nel suo sito, prima di diventare scrittore ha fatto numerosi altri lavori, tra cui lavapiatti, cameriere, web designer e giornalista freelance. Oltre ad essere scrittore, Scott Lynch è anche pompiere volontario in Minnesota e Wisconsin.

Il suo primo romanzo, Gli inganni di Locke Lamora, è stato acquistato da Simon Spanton della Orion Books ad agosto del 2004 e pubblicato a giugno 2006 in Inghilterra e negli Stati Uniti. Dando inizio alla serie dei Bastardi Galantuomini una sequenza di sette romanzi ambientati nel’impero di Therin, segue la vita del ladro Locke Lamora in un periodo di 15-20 anni. Lynch ha affermato che ci sarà anche un’altra serie, ambientata vent’anni dopo quella dei Bastardi Galantuomini con protagonisti dei nuovi personaggi, anche questa di sette libri.

Opere[modifica | modifica wikitesto]

Serie dei Bastardi Galantuomini[modifica | modifica wikitesto]

  1. Gli inganni di Locke Lamora (The lies of Locke Lamora)
  2. I pirati dell'oceano rosso (Red Seas Under Red Skies)
  3. The Republic of Thieves (pubblicato l'8 ottobre 2013, non è prevista la traduzione in italiano)
  4. The Thorn of Emberlain (annunciato)
  5. The Ministry of Necessity (annunciato)
  6. The Mage and the Master Spy (annunciato)
  7. Inherit the Night (annunciato)

Note[modifica | modifica wikitesto]


Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]