Scones

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Scones
Scones serviti con panna e confettura
Scones serviti con panna e confettura
Origini
Luogo d'origine Scozia Scozia
Diffusione internazionale
Dettagli
Categoria dolce
 

Gli scones sono prodotti alimentari da forno. Storicamente specialità gastronomiche scozzesi, gli scones sono simili per lievitazione alla pasta brioche, ma meno dolci. Generalmente accompagnano il ma non solo, e possono essere serviti in una varietà di modi differenti con burro e confettura, con il miele o con il lemon curd.

Esistono varie versioni di scone: con uva passa, con pezzetti di cioccolato, con i mirtilli o in versione salata.

La pronuncia della parola scone varia da regione a regione. Secondo l'Oxford Dictionary il nome deriverebbe dall'Olandese medio "schoonbrood"[1]. Il termine compare per la prima volta in una poesia scozzese del 1513.

Gli scone, a partire dagli anni novanta del Novecento, hanno cominciato a diffondersi in varie realtà nazionali, anche grazie al richiamo esercitato da film e prodotti televisivi[2]:in Italia, ad esempio, sono diventati popolari, insieme ad altri consumi alimentari di area anglofona, tra i giovani universitari, soprattutto tra le fasce sociali dalla cultura più sofisticata e internazionalizzata[2]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ scone: definition of scone in Oxford dictionary (British & World English)
  2. ^ a b Alberto Abruzzese, Tendenze postmoderne nella società multimediale, FrancoAngeli, 2013, p. 68

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]