Scomber

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Scomber
Scomber japonicusScomber scombrus
Scomber japonicus (in alto), Scomber scombrus
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Actinopterygii
Ordine Perciformes
Famiglia Scombridae
Genere Scomber
Linnaeus, 1758

Scomber è un genere di pesci ossei marini appartenenti alla famiglia Scombridae.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica sorgente]

Scomber colias

Le specie di questo genere sono diffuse in tutti i mari e gli oceani, sia tropicali che temperati e freddi; S. scombrus si incontra oltre il Circolo polare Artico. Nel mar Mediterraneo sono presenti due specie: S. scombrus e S. colias.

Hanno abitudini pelagiche e si incontrano di solito in alto mare anche se in certe stagioni sono presenti sottocosta.

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

Presentano un corpo allungato, fortemente idrodinamico, muscoloso e scattante. Gli occhi sono grandi, la testa è allungata, con una grande bocca provvista di denti. Presentano due pinne dorsali, triangolari, e lungo il peduncolo caudale alcune pinnette stabilizzatrici. La livrea vede un fondo azzurro-verde, con dorso più scuro, solitamente screziato di nero, e ventre bianco argenteo.

Pesca[modifica | modifica sorgente]

Tutte le specie sono oggetto di pesca commerciale soprattutto con reti da circuizione. La specie S. scombrus è molto importante per le marinerie del Nord Atlantico.

Specie[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Scomber, elenco delle specie da Fishbase

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Tortonese E. Osteichthyes, Calderini, 1975

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]