Sclerospongiae

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Spugne coralline
Pb29 cut2.jpg
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Sottoregno Parazoa
Phylum Porifera
Classe Sclerospongiae
Hartman e Goreau, 1970
Ordini

Le sclerospongie (Sclerospongiae Hartman e Goreau, 1970), dette anche spugne coralline, costituiscono una piccola classe di poriferi scoperta negli anni settanta e poco conosciuta.

Rappresentano un probabile relitto filogenetico di un gruppo diffuso nel Paleozoico e sono considerate da alcuni autori una sottoclasse delle Demospongiae.

Possiedono uno scheletro coralliforme tipico, massiccio, costituito da cristalli di aragonite che formano una matrice calcarea in cui sono incluse spicole silicee e fibre cornee di spongina. La parte vivente di queste spugne si accresce, come un’impiallacciatura, sopra e dentro gli spazi irregolari presenti nello scheletro.
Presentano il tipo morfologico leucon.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

animali Portale Animali: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di animali