Scion tC

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Scion tC
Descrizione generale
Costruttore bandiera  Scion
Tipo principale Coupé
Produzione dal 2004
Sostituisce la Toyota Avensis
Serie Prima serie (dal 2004 al 2010)
Seconda serie (dal 2010)

La Scion tC è un'autovettura classificata come Coupé progettata dalla casa automobilistica giapponese Toyota e prodotta dalla Scion dal 2005.

Prima serie (2005-2010)[modifica | modifica wikitesto]

tC
2008-2010 Scion tC -- 03-31-2011.jpg
Descrizione generale
Versioni Berlina - Coupé
Anni di produzione dal 2005 al 2010
Euro NCAP 4 stelle
Dimensioni e pesi
Lunghezza 4.420 mm
Larghezza 1.755 mm
Altezza 1.415 mm
Passo 2.700 mm
Altro
Stessa famiglia Toyota
Auto simili Dodge Neon
la versione più sportiva chiamata RS
la versione più sportiva chiamata RS

Il gruppo Toyota ha debuttato esclusivamente negli Stati Uniti sotto il nome di Scion con il modello tC nel gennaio 2004 e vincendo il premio come auto dell'anno nel 2005.

La tC uscita con prezzo base di 17,670 dollari era equipaggiato di serie con cerchi da 17 pollici e uno stereo da 160 watt della Pioneer.

Le motorizzazioni offerte erano due tutte da 2400cc con cambio manuale a cinque rapporti e automatico a richiesta solo per il modello aspirato.

Il 2400 aspirato aveva una potenza massima di 161 hp a 5700 giri mentre la versione turbo chiamata TRD Supercharger aveva 200 hp a 4000 giri.

Toyota Racing Development (TRD)[modifica | modifica wikitesto]

Sigla sportiva della casa giapponese venne anche utilizzato per alcuni modelli di Lexus (serie IS, LFA e serie SC) e per la Scion.

Il modello in questione è stato proprio quello turbocompresso della serie tC.

Tale elaborazione ha riguardato l'assetto (molle più basse, ammortizzatori sportivi), il motore (Turbina TRD, elettronica) e i coperchi delle valvole, tappi dell'olio marcati con tale nome.

La TRD ha anche costruito appositamente per la tC un turbocompressore.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

  • Motore:2.4 L con doppio albero a camme (DOHC) 16 valvole con 4 cilindri VVT per entrambe le versioni
  • Potenza: 161 hp (120 kW) a 6000 rpm per la versione aspirata e 200 hp (149 kW) per la TRD Supercharger
  • Trasmissione: cambio manuale a cinque rapporti e automatico (solo per la versione aspirata)

Prestazioni[modifica | modifica wikitesto]

  • 0-400: 0-400 in 15.6 secondi con una velocità di uscita di 144.7 per la versione aspirata mentre 14.2 per la versione TRD Supercharger
  • 0-100: in circa 7 secondi per la versione aspirata e in 6 secondi per la TRD Supercharged
  • Velocità massima: circa 220 km/h per la versione aspirata e di 240 per la TRD Supercharged

Crash Test[modifica | modifica wikitesto]

  • Frontale guida:5 stelle
  • Frontale passeggero: 4 stelle
  • Impatto laterale: 5 stelle
  • Impatto laterale dietro: 5 stelle
  • Totale: 4 stelle

Seconda serie (2011-)[modifica | modifica wikitesto]

tC
2011 Scion tC -- 04-01-2011.jpg
Descrizione generale
Versioni Berlina, Coupé
Anni di produzione dal 2011
Euro NCAP 5 stelle
Dimensioni e pesi
Lunghezza 4.420 mm
Larghezza 1.796 mm
Altezza 1.415 mm
Passo 2.700 mm
Massa da 1.402 a 1.433 kg
Altro
Stessa famiglia Toyota Zelas (prodotta solo in centro-sud America e Cina)
Auto simili Dodge Neon, Lexus IS
Scion tC 2nd rear.jpg

Nel mese di febbraio 2009 il vicepresidente della Scion ha annunciato il progetto di una nuova tC che sarebbe stata messa sul mercato nel 2011.

Presentata nel 2010 al salone dell'auto a New York la prima novità che fu annunciata fu il passaggio dalla cilindrata di 2400cc a 2500cc con il modello aspirato che passò da 161 a 180 cv.

Prestazioni[modifica | modifica wikitesto]

  • 0-400: 0-400 in 15.1 secondi con una velocità di uscita di 157.8 km/h
  • 0-100: in 6.5 secondi
  • Velocità massima: circa 235 km/h

La tC da corsa[modifica | modifica wikitesto]

Scion tC da corsa

Sostituta naturale della Toyota Celica TRD la tC ha debuttato in una gara corsa a Long Beach in California.

Nel 2011 la tC dopo varie corse con la prima serie in circuito negli anni passati, ha debuttato nel 2011 nel campionato di Formula D con pilota Fredric Aasbo con il team Need For Speed.

L'auto è stata convertita dall'anteriore utilizzando lo chassis della Toyota Avensis.

In precedenza nel 2009/2010 l'auto in questione è stata guidata da Tanner Foust e da Ken Gushi con potenze di 790-800 cv.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

automobili Portale Automobili: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di automobili