Schwere Panzerabteilung 509

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Schwere Panzerabteilung 509
509th heavy tank battalion insignia.svg
Descrizione generale
Attivo 9 settembre 1943 - maggio 1945
Nazione Flag of German Reich (1935–1945).svg Germania nazista
Servizio Heer
Tipo unità corazzate d'elite
Ruolo pronto intervento
Soprannome s.Pz.Abt. 509
Battaglie/guerre Fronte Orientale
Operazione Frühlingserwachen

Fonti nel testo

Voci su unità militari presenti su Wikipedia

Lo schwere Panzerabteilung 509, comunemente abbreviato in s.Pz.Abt. 509 fu una delle principali unità corazzate d'elite delle Wehrmacht, e venne impegnata su diversi fronti come forza di pronto intervento.

Creato il 9 settembre 1943 con elementi del Panzer-Regiment 204 della 22. Panzer-Division, dopo aver ricevuto i 45 Tiger I d'ordinanza, venne inviato sul Fronte Orientale: dalla fine del 1943 fino all'inizio della primavera del 1944 l'unità venne impegnata nelle zone di Kirovograd, Kryvyj Rih, Kiev, Pavlova e nell'Ucraina meridionale. Nel contempo, nel novembre del 1943 la III. compagnia venne distaccata, come supporto alla divisione delle Waffen-SS "Das Reich", mentre la I. compagnia e la II. compagnia continuarono a combattere tra Novosselki, Žytomyr, Chmelnik e Kiev.

Nel settembre del 1944 l'unità venne ritirata dal fronte e trasferita al campo di addestramento di Senneläger per venire riequipaggiata con i nuovi Tiger II. Nel gennaio del 1945, dopo aver ricevuto i 45 carri, venne inviata in Ungheria e assegnata al IV. SS-Panzer-Korps, per prendere parte all'ultima offensiva tedesca della guerra; l'Operazione Frühlingserwachen.

Dopo aver lungamente combattuto contro l'Armata Rossa, in Ungheria prima, e in Austria poi, tutto quello che rimaneva dell'unità - una schwimmwagen, e un camion - si arresero a Linz alle truppe americane, il 9 maggio 1945.

Comandanti[modifica | modifica sorgente]

  • Hauptmann Hannibal von Lüttichau (agosto 1943 - novembre 1943)
  • Major Gierka (novembre 1943 - febbraio 1944)
  • Hauptmann Radtke (febbraio 1944 - marzo 1944)
  • Hauptmann Hans-Jürgen Burmester (marzo 1944 - febbraio 1945)
  • Hauptmann König (febbraio 1945 - maggio 1945)

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]