Schrei

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Schrei
Artista Tokio Hotel
Tipo album Studio
Pubblicazione 19 settembre 2005
Durata 42 min : 18 s
Dischi 1
Tracce 12
Genere[1]
Pop punk
Alternative rock
Etichetta Universal - Island
Produttore David Jost, Patrick Benzner, Dave Roth, Peter Hoffmann
Tokio Hotel - cronologia
Album precedente
Devilish
Album successivo
(2007)
Singoli
  1. Durch den Monsun
    Pubblicato: 15 agosto 2005
  2. Schrei
    Pubblicato: 25 novembre 2005

Schrei (it. Grido) è l'album d'esordio dei Tokio Hotel in lingua tedesca, pubblicato il 19 settembre 2005 solo per il mercato di Germania, Francia, Polonia, Austria, Repubblica Ceca, Giappone e Canada nei quali riscosse un grande successo.

L'uscita dell'album fu anticipata dal singolo Durch Den Monsun, pubblicato il 15 agosto 2005, che riscosse un notevole successo. Il secondo singolo estratto, pubblicato il 25 novembre 2005, fu l'omonima title-track, Schrei che riscosse un successo analogo a quello del singolo precedente. Il terzo singolo, commercializzato il 10 marzo 2006, fu Rette mich mentre il quarto ed ultimo singolo estratto fu la doppia A-side Der letzte Tag/Wir schliessen uns ein, pubblicato il 28 agosto 2006.

Il disco pur non essendo mai stato distribuito nel resto d'Europa vendette comunque un milione di copie.

Recensioni[modifica | modifica sorgente]

Elke Buhr del Frankfurter Rundschau scrisse che l'album era costituito da "pop-rock diretto con melodie orecchiabili e un mix ben calibrato di riff rubati ai Metallica ed elementi da ballata romantica. Il tutto è interpretato senza rischio alcuno, con una produzione perfetta sul piano tecnico".[2]

Tracce[modifica | modifica sorgente]

  1. Schrei (Dave Roth, David Jost)
  2. Durch den Monsun (Bill Kaulitz, Dave Roth, Pat Benzner, David Jost, Peter Hoffmann)
  3. Leb' die Sekunde (Bill Kaulitz, Dave Roth, Pat Benzner, David Jost)
  4. Rette mich (Dave Roth, Pat Benzner, David Jost)
  5. Freunde bleiben (Dave Roth, Pat Benzner, David Jost)
  6. Ich bin nich' ich (Bill Kaulitz, Dave Roth, David Jost)
  7. Wenn nichts mehr geht (Tokio Hotel, Dave Roth, Pat Benzner, David Jost)
  8. Lass uns hier raus (Dave Roth, Pat Benzner, David Jost)
  9. Gegen meinen Willen (Tokio Hotel, Dave Roth, Pat Benzner, David Jost)
  10. Jung un nicht mehr Jugendfrei (Tokio Hotel, Dave Roth, David Jost)
  11. Der letzte Tag (Bill Kaulitz, Dave Roth, Pat Benzner, David Jost)
  12. Unendlichkeit (Tokio Hotel)

Schrei: So Laut Du Kannst[modifica | modifica sorgente]

Schrei: So Laut Du Kannst
Artista Tokio Hotel
Tipo album Studio
Pubblicazione 24 marzo 2006
Durata 52 min : 26 s
Dischi 1
Tracce 15
Genere Pop punk
Emo
Etichetta Universal, Island
Produttore David Jost, Patrick Benzner, Dave Roth, Peter Hoffmann
Certificazioni
Dischi d'oro Germania Germania (3)[3]
(Vendite: 300.000+)
Romania Romania[4]
(Vendite: 2.000+)
Ungheria Ungheria[5]
(Vendite: 6.000+)
Dischi di platino Austria Austria (2)[6]
(Vendite: 40.000+)
Unione europea Europa[7]
(Vendite: 1.000.000+)
Tokio Hotel - cronologia
Album precedente
Schrei
(2005)
Album successivo
(2007)
Singoli
  1. Rette mich
    Pubblicato: 19 marzo 2006
  2. Der letzte Tag
    Pubblicato: 28 agosto 2006

Schrei: So Laut Du Kannst (it. Grida: più forte che puoi) è la riedizione del primo album in lingua tedesca della band Tokio Hotel, pubblicato il 24 marzo 2006 solo per il mercato di Germania, Polonia, Austria e Repubblica Ceca e poi venduto anche nel resto d'Europa.

Rispetto alla prima edizione, le canzoni Schrei, Rette mich, Der letzte Tag vennero incise nuovamente perché la voce di Bill Kaulitz, con la crescita, era cambiata e vennero inserite 3 tracce del loro primo LP: Devilish.


  1. Schrei (Dave Roth, David Jost)
  2. Durch den Monsun (Bill Kaulitz, Dave Roth, Pat Benzner, David Jost, Peter Hoffmann)
  3. Leb' die Sekunde (Bill Kaulitz, Dave Roth, Pat Benzner, David Jost)
  4. Rette mich - video version (Dave Roth, Pat Benzner, David Jost)
  5. Freunde bleiben (Dave Roth, Pat Benzner, David Jost)
  6. Ich bin nich'ich (Bill Kaulitz, Dave Roth, David Jost)
  7. Wenn nichts mehr geht (Tokio Hotel, Dave Roth, Pat Benzner, David Jost)
  8. Lass uns hier raus (Dave Roth, Pat Benzner, David Jost)
  9. Gegen meinen Willen (Tokio Hotel, Dave Roth, Pat Benzner, David Jost)
  10. Jung und nicht mehr Jugendfrei (Tokio Hotel, Dave Roth, David Jost)
  11. Der letzte Tag (Bill Kaulitz, Dave Roth, Pat Benzner, David Jost)
  12. Unendlichkeit (Tokio Hotel)
  13. Beichte (Dave Roth, Pat Benzner, David Jost)
  14. Schwarz (Dave Roth, Pat Benzner, David Jost, Peter Hoffmann)
  15. Thema nr. 1 - demo 2003 (Tokio Hotel, David Jost)

Classifiche[modifica | modifica sorgente]

Classifiche [8][9] Posizione
massima
Austria 1
Belgio 28
Finlandia 36
Francia 12
Germania 1
Paesi Bassi 70
Spagna 78
Svizzera 3

Formazione[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Scheda su Allmusic.com
  2. ^ Elke Buhr: "As if" eroticism (22/02/2007) - signandsight
  3. ^ Bundesverband Musikindustrie: Gold-/Platin-Datenbank
  4. ^ Tokio Hotel, vanzari de aur in Romania
  5. ^ Adatbázis - Arany- és platinalemezek - MAHASZ - Magyar Hangfelvétel-kiadók Szövetsége
  6. ^ IFPI Austria - Verband der Österreichischen Musikwirtschaft
  7. ^ IFPI Platinum Europe Awards - 2007
  8. ^ "Schrei" Chart Positions and Trajectories. URL consultato il 16 ottobre 2008.
  9. ^ Tokio Hotel - Schrei - austrianchart.at. URL consultato il 16 ottobre 2008.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Musica