Schifo (natante)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

1leftarrow.pngVoce principale: Deriva (barca a vela).

49er della nazionale Australiana.

Lo schifo[1][2][3], dal tedesco Schiff, "nave" (varianti: "schifazzo", "schirazzo") è il nome di alcuni tipi di imbarcazioni a vela (più raramente a remi), utilizzate di norma per la pesca costiera. Oggi è usato per regatare. Originariamente indicava le piccole imbarcazioni di servizio, a remi, in uso sui mercantili.

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

Il termine skiff in inglese deriva dal Middle English skif, dalla Langue d'oïl esquif, che a sua volta deriva dall'italiano schifo, di origine tedesca.

Il termine "schifo" indica una tipologia di natante[4] a vela (deriva) di origine australiana caratterizzata da pescaggio minimo e dalle linee d'acqua allungate che permettono di sviluppare grandi velocità.

Storicamente lo schifo italiano era un'imbarcazione a vela dalla forma allungata usata per la pesca. In Sicilia, nel trapanese, era denominato schifazzo un tre alberi a vela latina con il trinchetto inclinato e vela maestra triangolare. [5]

Skiff da regata[modifica | modifica wikitesto]

Sono generalmente le derive più veloci. Le tavole sono piatte ed hanno uno scafo molto sottile e sono progettate per planare e supportare l'equipaggio al trapezio anche in condizioni di vento esiguo. Dispongono di una velatura piuttosto grande che può arrivare ad includere gennaker o spinnaker. L'acronimo S.k.i.f.f. proviene dall'inglese e significa "sailing keep it fast and flat", ossia navigare in assetto di barca piatta (per agevolare la planata) e veloce.


Alcuni classi veliche skiff diffuse sono:

  • 18ft Australiano (18 piedi australiano), equipaggio formato da 3 persone;
  • 29er, doppio con trapezio singolo;
  • 49er, doppio olimpico con terrazze piene e doppio trapezio;
  • Musto Skiff, un singolo dotato di trapezio e Gennaker;
  • Moth (barca a vela), singolo molto tecnico che si alza dall'acqua di quasi un metro grazie a dei foils;
  • RS 800, doppio terrazzato simile al 49er, ma di progetto inglese anziché australiano;
  • Laser 5000, doppio con terrazze creato dal cantiere Laser;
  • International 14, un doppio;
  • Swift Solo, un singolo progettato da Bram Dally.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Cfr. il lemma "schifo" sul vocabolario Treccani
  2. ^ Cfr. il lemma "schifo" a p. 1720 del Grande dizionario italiano Garzanti della lingua italiana
  3. ^ Cfr. il lemma "schifo", a p. 80, vol XVIII, sulla Nuova Enciclopedia Universale Rizzoli Larousse
  4. ^ Si definisce "natante" ogni unità da diporto avente lunghezza non superiore a metri 10 indipendentemente dal tipo di propulsione.
  5. ^ Museo del mare di Palermo

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

vela Portale Vela: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di vela