Scherma ai Giochi della I Olimpiade

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Scherma ad
Atene 1896
Fencing pictogram.svg
Fioretto individuale   uomini
Fioretto maestri uomini
Sciabola uomini

1leftarrow.pngVoce principale: Giochi della I Olimpiade.

La scherma fu uno degli eventi sportivi dei giochi della I Olimpiade, tenutasi ad Atene, nel 1896. Vennero disputate tre gare.

L'evento[modifica | modifica wikitesto]

La finale del torneo di fioretto alle Olimpiadi di Atene 1896

Le gare di scherma si tennero nello Zappeion, costruito con i fondi messi a disposizione da Evangelis Zappas, il 7 e 9 aprile 1896. Diversamente dagli altri sport (nei quali potevano partecipare solo atleti dilettanti), i professionisti potevano partecipare in questa disciplina.

Le gare di fioretto, di cui una dedicata ai maestri, furono una partita a due tra francesi e greci con la differenza che i primi facevano parte di una vera e propria scuola che continuò poi ad avere successi; la gara per dilettanti fu dunque vinta da Eugène-Henri Gravelotte, che batté il suo connazionale Henri Callot in finale, mentre in quella per professionisti risultò vincitore il greco Leonidas Pyrgos, che fu il primo campione olimpico greco dell'era moderna.

La gara di sciabola, invece, fu vinta dai greci alle prime due posizioni con l'apparizione di Adolf Schmal, vincitore di tre medaglie olimpiche nel ciclismo, di cui una d'oro nella 12 ore su pista, e Holger Nielsen, medagliato nel tiro a segno. Sfortunato il primo che, mentre era quasi alla vittoria per arrivare ad una medaglia, dovette ricominciare la gara, perché era entrato ad assistere re Giorgio I di Grecia.

Nazioni partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Un totale di 15 atleti, provenienti da 4 nazioni, gareggiarono alle Olimpiadi di Atene nella scherma:

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Leonidas Pyrgos, campione olimpico nel fioretto professionisti.

Queste medaglie sono state assegnate retroattivamente dal Comitato Olimpico Internazionale. All'epoca i vincitori ricevettero una medaglia d'argento, mentre non ci furono premi per le posizioni successive.

Evento Gold medal.svg Oro Silver medal.svg Argento Bronze medal.svg Bronzo
Fioretto
Fioretto maestri
(dettagli)
Grecia Leonidas Pyrgos Francia Jean Maurice Perronet Non assegnato
Fioretto individuale
(dettagli)
Francia Eugène-Henri Gravelotte Francia Henri Callot Grecia Perikles Pierrakos-Mavromichalis
Sciabola
Sciabola individuale
(dettagli)
Grecia Ioannis Georgiadis Grecia Telemachos Karakalos Danimarca Holger Nielsen

Medagliere[modifica | modifica wikitesto]

Posizione Paese Gold medal.svg Silver medal.svg Bronze medal.svg Totale
1 Grecia Grecia 2 1 1 4
2 Francia Francia 1 2 0 3
3 Danimarca Danimarca 0 0 1 1
Totale 3 3 2 8

Sotto-comitato olimpico per la scherma[modifica | modifica wikitesto]

  • Joan. Phokianos, presidente
  • George Streit, segretario
  • Joan. Yenissarlis
  • Loukas Belos
  • Nic. Politis
  • Chas. Waldstein
  • Dimitri Aighinitis
  • Dim. Sekkeris
  • Spiridon Comoundouros
  • Const. Manos
  • Sp. Antonopoulos

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Scherma ai Giochi olimpici

Atene 1896 | Parigi 1900 | Saint Louis 1904 | (Atene 1906) | Londra 1908 | Stoccolma 1912 | Anversa 1920 | Parigi 1924 | Amsterdam 1928 | Los Angeles 1932 | Berlino 1936 | Londra 1948 | Helsinki 1952 | Melbourne 1956 | Roma 1960 | Tokyo 1964 | Città del Messico 1968 | Monaco 1972 | Montreal 1976 | Mosca 1980 | Los Angeles 1984 | Seul 1988 | Barcellona 1992 | Atlanta 1996 | Sydney 2000 | Atene 2004 | Pechino 2008 | Londra 2012