Scheid (Svizzera)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Scheid
frazione
Scheid – Stemma
Scheid – Veduta
Localizzazione
Stato Svizzera Svizzera
Cantone Wappen Graubünden matt.svg Grigioni
Distretto Hinterrhein
Comune Tomils
Territorio
Coordinate 46°46′N 9°26′E / 46.766667°N 9.433333°E46.766667; 9.433333 (Scheid)Coordinate: 46°46′N 9°26′E / 46.766667°N 9.433333°E46.766667; 9.433333 (Scheid)
Altitudine 1221 m s.l.m.
Superficie 1 232 km²
Abitanti 148 (2007)
Densità 0,12 ab./km²
Frazioni confinanti Bonaduz, Rothenbrunnen
Altre informazioni
Lingue Tedesco
Cod. postale 7419
Prefisso 3639
Fuso orario UTC+1
Cartografia
Mappa di localizzazione: Svizzera
Scheid
Scheid – Mappa
Sito istituzionale

1leftarrow.pngVoce principale: Tomils.

Scheid (Sched in romancio) è un ex comune del Canton Grigioni che il 1º gennaio 2009 si è aggregato al nuovo comune di Tomils, nato dalla fusione degli ex comuni di Scheid GR, Tumegl/Tomils, Trans e Feldis/Veulden.

Stemma[modifica | modifica sorgente]

Lo stemma di Scheid è diviso diagonalmente da sinistra verso destra, dall'altro verso il basso, in due campi di colore blu e oro, in ognuno dei quali vi è una stella a sei punte di colore inverso, che derivano dallo stemma della famiglia Juvalta, legata alla storia della località. La posizione delle due stelle simboleggia le due frazioni di Oberscheid e Unterscheid.

Geografia[modifica | modifica sorgente]

I primi insediamenti alpestri si situavano su una terrazza elevata, posta ad est Reno posteriore. La comunità era limitata geograficamente dalla catena montuosa situata tra il Fulhorn (2529 m) a sud e la 'Dreibündenstein (2160 m) a nord. Ad ovest si staglia invece il Tgom Aulta (2085 m s.l.m.). L'ex comune era formato alla due frazioni di Purz (tedesco: Oberscheid, 1329 m) e Scheid (tedesco: Unterscheid, 1221 m), oltre che dal villaggio di Laschignas (1067 m) e vari casolari e alpeggi.

Il territorio comunale comprende 1230 ettari, dei quali 533 ettari sono perlopiù utilizzati come campi coltivati e prati, mentre una superficie di 516 ettari è coperta da boschi, mentre 26 ettari sono zona di insediamento; i restanti 155, situati principalmente ad oriente, sono caratterizzate da area improduttiva e montagne.

Popolazione[modifica | modifica sorgente]

Lingue[modifica | modifica sorgente]

Il Sutselvisch, un dialetto romancio, era la lingua originaria della comunità alpina. Ancora nel 1880, il romancio veniva parlato da circa il 98% della popolazione locale; questa situazione non è mutata fino al 1970 (1910 97%, 1941 92%, 1970 94% romanci), anno in cui cominciò il declino del romancio, che perse la maggioranza nelle lingue locali nel 1980. Un rapido cambiamento di lingua si ebbe in seguito come nella seguente tabella:

Lingue in evoluzione
Lingue Censimento 1980 Censimento 1990 Censimento 2000
Numero Percentuale Numero Percentuale Numero Percentuale
Tedesco 44 37,93 % 72 62,61 % 110 79,14 %
Lingua romancia 69 59,48 % 42 36,52 % 27 19,42 %
Abitanti 116 100 % 115 100 % 139 100 %

Benché oggi il 32% degli abitanti pratichi ancora il romancio, la lingua ufficiale maggioritaria del comune è il tedesco.

Immigrazione e nazionalità[modifica | modifica sorgente]

Dalla fine del 2005 su 145 abitanti 144 erano cittadini svizzeri.

Monumenti e luoghi d'interesse[modifica | modifica sorgente]

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Svizzera Portale Svizzera: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Svizzera