Scatolo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando lo scatolo nel senso di imballaggio, vedi Scatola.
Scatolo
Skatole structure.svg
Nome IUPAC
3-metil-1H-indolo
Caratteristiche generali
Formula bruta o molecolare C9H9N
Massa molecolare (u) 131,174
Aspetto solido cristallino bianco
Numero CAS [83-34-1]
Proprietà chimico-fisiche
Temperatura di fusione 94,5 °C (367,65 K)
Temperatura di ebollizione 265,5 °C (538,65 K)
Indicazioni di sicurezza
Simboli di rischio chimico
irritante

attenzione

Frasi H 315 - 319 - 335
Consigli P 261 - 305+351+338 [1]

Lo scatolo (leggi: scatòlo) è una sostanza chimica corrispondente al β-metilindolo. Si presenta come un solido bianco cristallino dall'odore fecale. Si forma nella marcescenza, nella lisi batterica, per fusione alcalina delle proteine o dal triptofano nel tratto intestinale dei mammiferi ed è presente negli escrementi umani, conferendo loro l'odore estremamente nauseante.

Si può cristallizzare con un sublimatore.

A concentrazioni molto diluite, viene usato in profumeria come fissativo.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Sigma Aldrich; rev. del 26.03.2013

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

chimica Portale Chimica: il portale della scienza della composizione, delle proprietà e delle trasformazioni della materia