Scandal (serie televisiva)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Scandal
Scandal.png
Immagine tratta dalla sigla della serie televisiva
Titolo originale Scandal
Paese Stati Uniti d'America
Anno 2012 – in produzione
Formato serie TV
Genere drammatico, politico
Stagioni 3
Episodi 51
Durata 40 min (episodio)
Lingua originale inglese
Caratteristiche tecniche
Aspect ratio 16:9
Risoluzione 720p
Colore colore
Audio Dolby Digital 5.1
Crediti
Ideatore Shonda Rhimes
Interpreti e personaggi
Doppiatori e personaggi
Produttore Judy Smith
Produttore esecutivo Shonda Rhimes, Betsy Beers
Casa di produzione ABC Studios
ShondaLand
Prima visione
Prima TV Stati Uniti d'America
Dal 5 aprile 2012
Al in corso
Rete televisiva ABC
Prima TV in italiano (gratuita)
Dal 24 ottobre 2013
Al
Rete televisiva Rai 3
Prima TV in italiano (pay TV)
Dal 13 novembre 2012
Al in corso
Rete televisiva Fox Life

Scandal è una serie televisiva di genere thriller politico creata da Shonda Rhimes in collaborazione con Betsy Beers, trasmessa in prima visione assoluta sul canale statunitense ABC a partire dal 5 aprile 2012.[1][2]

In Italia è trasmessa sul canale satellitare Fox Life dal 13 novembre 2012 e in chiaro la prima stagione su Rai 3 dal 24 ottobre 2013.

La serie televisiva narra le vicende di Olivia Pope: per il ruolo di questo personaggio, l'autrice si è ispirata all'aiutante Judy Smith del presidente americano George W. Bush.[3] La terza stagione è stata annunciata dalla ABC e andrà in onda il 3 ottobre 2013 negli USA.[4]

Trama[modifica | modifica sorgente]

Olivia Pope (Kerry Washington), donna di grande determinazione ed entrature politiche, dedica la sua vita a proteggere l'immagine pubblica dell'élite della nazione e i suoi segreti. Ex direttore delle comunicazioni della Casa Bianca per il presidente repubblicano (di ampie vedute) decide di lasciare il posto di lavoro per l'Olivia Pope and Associates, società di gestione delle crisi che ha come motto gladiators in suit. Sperando di iniziare un nuovo capitolo della sua vita (bloccata dall'impossibile relazione col presidente), scopre tuttavia che non può lasciarsi il passato alle spalle. L'Olivia Pope and Associates staff è composto dall'avvocato Stephen Finch (Henry Ian Cusick), affascinante donnaiolo inglese della prima stagione, Harrison Wright (Columbus Short), avvocato nero dalla parlantina efficiente, Abby Whelan (Darby Stanchfield), investigatrice dello studio, Huck Finn (Guillermo Diaz), hacker con un passato da killer della CIA, e Quinn Perkins (Katie Lowes), avvocatessa dal volto fresco e dal passato misterioso che impara velocemente il lavoro affiancando sempre più spesso il tormentato Huck. Tutti sono stati salvati o riscattati da Olivia e per questo sono disposti a qualsiasi cosa per lei. Il cinico gay capo dello staff presidenziale Cyrus, suo marito giornalista, un industriale senza scrupoli, la first lady Mellie, un giudice della Corte Suprema, un procuratore distrettuale, un contract killer ex collega di Huck, un deputato democratico nero già fidanzato di Olivia, un ufficiale dei marines agli ordini speciali del presidente, la vicepresidente bigotta, completano l'entourage dei personaggi ricorrenti.

Episodi[modifica | modifica sorgente]

Stagione Episodi Prima TV USA Prima TV Italia
Prima stagione 7 2012 2012
Seconda stagione 22 2012-2013 2013
Terza stagione 18 2013-2014 2014

Personaggi e interpreti[modifica | modifica sorgente]

Personaggi principali[modifica | modifica sorgente]

Personaggi secondari[modifica | modifica sorgente]

  • Verna Thornton (stagione 2), interpretata da Debra Mooney.
  • Capitano Jacob "Jake" Ballard (stagione 2 - in corso), interpretato da Scott Foley.
  • James Novak (stagioni 1 - in corso), interpretato da Dan Bucatinsky

Altri personaggi[modifica | modifica sorgente]

Produzione[modifica | modifica sorgente]

All'inizio del 2011 è stato annunciato che Shonda Rhimes, già autrice di Grey's Anatomy e Private Practice, stava lavorando ad un nuovo progetto. Kerry Washington ottenne il ruolo principale assieme a Henry Ian Cusick nel febbraio successivo;[9][10] subito dopo Tony Goldwyn ottenne il ruolo del presidente Fitzgerald Thomas Grant III.[11]

Nel mese di maggio 2011 l'emittente ABC confermò la in midseason composta da sette episodi;[12];[13] durante il Winter Television Critics Association Press Tour, fu annunciato che lo show sarebbe stato mandato in onda dal 5 aprile 2012 dopo Grey's Anatomy, occupando il posto di Private Practice.[14]

L'11 maggio 2012 la ABC ha rinnovato la serie per una seconda stagione composta da circa 7 episodi.[15][16] Il 29 ottobre 2012 la ABC ha ordinato altri 15 episodi per la seconda stagione della serie, portando così il totale episodi della stagione a 22.

Il 10 maggio 2013 la ABC ha rinnovato Scandal per una terza stagione, che andrà in onda da giovedì 3 ottobre 2013 negli Stati Uniti.[17] Inzialmente composta da 22 episodi, in seguito alla gravidanza della protagonista, la terza stagione è stata ridotta a 18 episodi.[18]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) ABC Boss Talks Cougar Town Return, New Night For Private Practice, 'Relocation' For Revenge, 10 gennaio 2012. URL consultato il 12 gennaio 2012.
  2. ^ TCA: il presidente della ABC parla delle première in vista, di Cougar Town e di Revenge, 11 gennaio 2012. URL consultato il 12 gennaio 2012.
  3. ^ (EN) ABC bases ‘Scandal’ on D.C. insider Judy Smith, 28 giugno 2012.
  4. ^ Scandal Season 3 Premiere Date Announced
  5. ^ (EN) Scandal promotes Bellamy Young, tvline.com, 26 giugno.
  6. ^ (EN) Lost' actor departs ABC drama 'Scandal, ew.com, 26 giugno.
  7. ^ (EN) Lost actor departs ABC Scandal drama, ew.com, 26 giugno 2012.
  8. ^ (EN) EVERYONE HAS SECRETS, BUT ONLY OLIVIA POPE CAN MAKE THEM GO AWAY, ON THE SERIES PREMIERE OF ABC'S "SCANDAL", the futon critic, 26 giugno 2012.
  9. ^ (EN) Kerry Washington assume il ruolo di protagonista principale.. URL consultato il 26 giugno 2012.
  10. ^ (EN) Henry Ian Cusick to Star in Shonda Rhimes Pilot.. URL consultato il 26 giugno 2012.
  11. ^ (EN) HBO Passes on Diane Keaton, Ellen Page Pilot, FX Orders 'Powers' Pilot and More".. URL consultato il 26 giugno 2012.
  12. ^ (EN) Tv guide: Scandal and other shows. URL consultato il 9 ottobre 2011.
  13. ^ (EN) "ABC fall TV 2011 schedule predictions: Comedy block tinkering, fresh dramas. URL consultato il 26 giugno 2012.
  14. ^ (EN) ABC Boss Talks Cougar Town Return, New Night For Private Practice, 'Relocation' For Revenge. URL consultato il 26 giugno 2012.
  15. ^ (EN) Tim Surette, ABC Renews Scandal, Cancels GCB, TV.com, 11 maggio 2012. URL consultato il 12 maggio 2012.
  16. ^ Maggie Furlong, Twitter response by Shonda Rhimes to Huffington Post television critic Maggie Furlong, Twitter, 11 maggio 2012. URL consultato il 12 maggio 2012.
  17. ^ The Neighbors, Scandal 2: ABC ordina stagioni complete, Serietivu.com, 30 ottobre 2012. URL consultato il 30 ottobre 2012.
  18. ^ http://tvbythenumbers.zap2it.com/2013/12/06/scandal-episode-order-reduced-to-18-episodes/220629/

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Elenco delle serie televisive trasmesse in Italia: 0-9 | A | B | C | D | E | F | G | H | I | J | K | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | W | X | Y | Z
televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione