Sbottonate

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Sbottonate
Titolo originale Unzipped
Paese di produzione Stati Uniti
Anno 1995
Durata 73 min
Colore colore
Audio sonoro
Genere documentario
Regia Douglas Keeve
Produttore Michael Alden
Fotografia Ellen Kuras, Robert Leacock
Montaggio Paula Heridia, Alan Oxman
Interpreti e personaggi

Sbottonate è un film documentario del 1995 diretto da Douglas Keeve.

Ambientato a New York nel 1994, il documentario segue i retroscena delle sfilate di moda dello stilista Isaac Mizrahi. Il documentario segue le vita delle modelle, le invenzioni dello stilista e le frenesie dei giornalisti e dei fotografi, prima, durante e dopo la sfilata.

Nel documentario compaiono le supermodelle Cindy Crawford, Naomi Campbell, Linda Evangelista e Kate Moss, oltre che molte altre celebrità come Carla Bruni, Helena Christensen, Faye Dunaway, John Galliano, Richard Gere, Amber Valletta e Liza Minnelli.

Il film ha vinto i riconoscimenti come "miglior montaggio per un documentario" dall'American Cinema Editors[1] ed il premio come miglior documentario al Sundance Film Festival[1].

Il film è stato distribuito in Italia il 4 agosto 1995 dalla Miramax Films[2].

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b IMDB - Unzipped
  2. ^ Screenweek - Unzipped

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]