Sballato, gasato, completamente fuso

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Sballato, gasato, completamente fuso
Sballato gasato completamente fuso.JPG
Una scena del film
Paese di produzione Italia
Anno 1982
Durata 96 min
Colore colore
Audio sonoro
Genere commedia
Regia Steno
Soggetto Cesare Frugoni
Enrico Vanzina
Sceneggiatura Steno
Cesare Frugoni
Enrico Vanzina
Produttore Pio Angeletti
Adriano De Micheli
Fotografia Luigi Kuveiller
Montaggio Raimondo Crociani
Musiche Mariano Detto
Scenografia Giuseppe Mangano
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Sballato, gasato, completamente fuso è un film del 1982, diretto dal regista Steno.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Patrizia, giornalista di un settimanale romano, è stufa di non essere tenuta nella giusta considerazione dal suo direttore Eugenio Zafferi. Pur di riuscire ad ottenere un incarico degno del proprio talento, lancia una sfida al suo capo: se riuscirà a scrivere un articolo degno della prima pagina dovrà essere promossa, altrimenti dovrà cedergli per una notte le sue appetitose grazie... Zafferi accetta la sfida e, su consiglio della navigata redattrice Orietta Fallani, assegna a Patrizia un'inchiesta sulle fantasie erotiche degli italiani. A complicare tutto ci pensa Duccio, un tassista di origini meridionali, che ovviamente ha posato gli occhi sulla bella giornalista.

Commento[modifica | modifica sorgente]

Diretto con solida professionalità da Steno, il film è un tentativo di recuperare Abatantuono nell'orbita maggiore della commedia italiana. Affiancati da un cast di tutto rispetto che comprende Enrico Maria Salerno, Mauro Di Francesco, Cinzia de Ponti, Franco Bracardi e Plinio Fernando, i due protagonisti duettano con grande verve e disinvoltura. Abatantuono si produce in grandi numeri di funambolismo verbale che restano memorabili anche a più di vent'anni di distanza.[senza fonte]

Colonne sonore[modifica | modifica sorgente]

Citazioni e riferimenti[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema