Sayn-Wittgenstein-Hohenstein

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Il Sayn-Wittgenstein-Hohenstein era una contea tra la Assia-Darmstadt e la Vestfalia. Fu formata nel 1657 dalla partizione del Sayn-Wittgenstein-Wittgenstein e fu innalzata da contea a principato. Dal 1806 al 1815 fu proprietà del Granduca di Assia e dopo il 1816 della Prussia. La capitale era Laasphe.

Conti di Sayn-Wittgenstein-Hohenstein (1657-1801)[modifica | modifica wikitesto]

  • Gustavo (1657–1701)
  • Enrico Alberto (1701–23)
  • Augusto (1723–35)
  • Federico I (1735–56)
  • Giovanni Ludovico (1756–96)
  • Federico II (1796–1801)

Principi di Sayn-Wittgenstein-Hohenstein (1801–1806)[modifica | modifica wikitesto]

  • Federico II (1801–06)