Stazione di Saxa Rubra

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Coordinate: 41°58′26.4″N 12°29′34.8″E / 41.974°N 12.493°E41.974; 12.493

Saxa Rubra
stazione ferroviaria
Stzsaxarubra1.jpg
Stato Italia Italia
Localizzazione Roma
Attivazione 1990
Stato attuale In uso
Linee Roma–Civitacastellana–Viterbo
Tipo Stazione di superficie, passante
Binari 2
Ferrovia Roma-Viterbo (servizio urbano)
White dot.svg  Montebello
White dot.svg  La Giustiniana
White dot.svg  Prima Porta
White dot.svg  La Celsa
White dot.svg  Labaro
White dot.svg  Centro Rai
White dot.svg  Saxa Rubra
White dot.svg  Grottarossa
White dot.svg  Due Ponti
White dot.svg  Tor di Quinto
White dot.svg  Campi Sportivi
White dot.svg  Acqua Acetosa
White dot.svg  Euclide
Metropolitana di Roma A.svg  White dot.svg  Flaminio


La stazione di Saxa Rubra è una stazione ferroviaria posta sulla linea Roma–Civitacastellana–Viterbo. La stazione si trova nel tratto urbano di Roma, nelle vicinanze della via Flaminia, nell'area omonima.

Storia[modifica | modifica sorgente]

La stazione venne attivata nel 1990, in occasione dei mondiali di calcio; sostituì l'omonima stazione che si trova poco più a nord. La vecchia stazione risaliva agli anni trenta del secolo scorso. Nel 2002 venne aperto un interscambio con gli autobus[1].

Servizi[modifica | modifica sorgente]

La stazione dispone di:

Interscambi[modifica | modifica sorgente]

Accanto alla stazione sono attestati i capolinea di molte corse del COTRAL, in particolare sulle direttrici delle vie Tiberina, Flaminia, Cassia, Cassia Veientana e Braccianese.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Marcello Cruciani, Novità in Roma Nord, in "I Treni" n. 237 (maggio 2002), p. 29

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]