Saul Tigh

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Saul Tigh
Saul Tigh.png
Universo Battlestar Galactica
Autori
1ª app. in Prima parte (miniserie)
Ultima app. in L'ultimo salto (serie)
Interpretato da Michael Hogan
Voce italiana Massimo Milazzo
Specie cylone
Sesso Maschio
Luogo di nascita Aerelon
Professione Ufficiale Esecutivo (XO)
Affiliazione Flotta Coloniale
Parenti Ellen Tigh (moglie)

Saul Tigh è un personaggio dell'universo immaginario di Battlestar Galactica, interpretato da Michael Hogan nella miniserie e nella serie televisiva omonima. Comandante in seconda del Galactica e amico di lunga data di William Adamo, è sposato con Ellen Tigh.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Carriera militare e attacco alle colonie[modifica | modifica sorgente]

Saul Tigh è nativo di Aerelon, come Gaius Baltar. Dopo diversi anni di servizio militare, dal quale era stato escluso per problemi di alcolismo, Tigh è riammesso in servizio con il grado di colonnello, come vice dell'amico William Adamo. Di carattere rigido e disciplinato, Tigh ha spesso delle controversie con ufficiali insubordinati e in particolare con Kara Thrace. Dopo l'olocausto del genere umano perpetuato dai Cyloni a danno delle dodici colonie di Kobol, Tigh è XO del Galactica, la nave ammiraglia della flotta.

Resistenza[modifica | modifica sorgente]

Durante il periodo di permanenza su New Caprica Saul Tigh è uno dei capi della resistenza umana contro l'occupazione Cylone. Durante il tempo passato su questo pianeta viene rinchiuso in carcere, gli è cavato un occhio, organizza un attentato suicida per colpire i cyloni e gli umani che si erano alleati con loro ed è costretto a uccidere la moglie per tradimento (aveva passato informazioni al nemico).

Uno dei cinque[modifica | modifica sorgente]

Nell'ultimo episodio della terza stagione, durante il transito del Galactica in una nebulosa, Tigh sente una musica dalla quale viene attivato e scopre di essere uno degli ultimi 5 cyloni, i creatori dei cyloni umanoidi che hanno distrutto le colonie, fuggito 2000 anni prima dalla Terra devastata dai centurioni. Dopo qualche mese Tigh rivela ad Adamo la sua natura, nel momento in cui viene siglato un patto con i Cyloni ribelli, per raggiungere la Terra e consentire la sopravvivenza di entrambe le razze. Nel frattempo Tigh mette incinta Caprica Sei ma questa perde il bambino al quarto mese. Alla fine della serie si stabilirà insieme a sua moglie Hellen sulla nuova Terra.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Predecessore Presidente delle Dodici Colonie Successore
Laura Roslin Gaius Baltar
televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione