Saukrates

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Saukrates
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Genere Rap
Rhythm and blues
Periodo di attività 1994 – In attività
Etichetta Capitol Hill Music
Album pubblicati 2
Studio 2
Live 0
Raccolte 0

Saukrates, pseudonimo di Karl Amani Wailoo, noto anche come Big Sox (20 dicembre 1977), è un rapper canadese, cantante e produttore.

È anche membro del collettivo Gilla House di Redman.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Nel 1994, il suo primo brano intitolato "Still Caught Up", ottiene una nomination come Best Rap Recording agli Juno Awards del 1996. Ottiene anche un'altra nomination per lo stesso premio nel 2000 con il brano "Money or Love". Nel 2001, Saukrates produce il brano "Uh-Huh" per l'album Malpractice di Redman, ed appare nel brano "Enjoy Da Ride". Ha anche fatto un brano chiamato "Fine Line" per la colonna sonora del film How High di Method man e Redman. Nel 2002, Saukrates collabora con il collega produttore canadese Agile dei BrassMunk per produrre il brano "Heaven" per l'album God's Son di Nas, con featuring di Jully Black.

Nel 1996, viene firmato dalla Warner Bros Records, da cui viene rilasciato nel 1998, un anno prima dell'uscita del suo album di debutto The Underground Tapes. Entro il 2000, Saukrates raggiunge un grande affare con la Def Jam Records e la Gilla House Records (di proprietà di Redman). Alla fine, però, viene abbandonato dalla Def Jam, ma rimase con Gilla House. Egli appare in due brani del più recente album di Redman Red Gone Wild, pubblicato nel marzo 2007.

Nel 2004, ha completato un secondo album, Bad Addiction, ma che ha fatto difficoltà ad essere pubblicato da una major. Nel frattempo ha prodotto materiale per Big Black Lincoln e per la cantante R&B Andreena Mill.

Nel 2009 collabora con Method Man e Redman al singolo A-yo, dal loro album Blackout! 2.

Discografia[modifica | modifica sorgente]

  • Brick House (1997)
  • The Underground Tapes (1999)